Cronaca



Cronaca Mesagne 

Armi e oggetti atti ad offendere, la polizia denuncia un bulgaro

Ieri pomeriggio, durante mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati di predatori nel territorio di Mesagne, il personale del Commissariato di P.S. di Mesagne, denunciava in stato di libertà un cittadino bulgaro classe ‘92 per porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere e lo sanzionava amministrativamente per il non rispetto delle prescrizioni sulla normativa prevista per il contenimento della diffusione dei contagi da Covid-19.

Cronaca Oria 

L'amore finisce e vuole uccidersi: i carabinieri lo salvano

ORIA - Nella serata di ieri 1° maggio, i Carabinieri hanno ricevuto una richiesta di intervento dai familiari di un 26enne del posto, che si era volontariamente allontanato dalla propria abitazione e aveva inviato un messaggio telefonico alla madre, mettendola a conoscenza della sua intenzione di suicidarsi, a seguito della recente conclusione della sua relazione sentimentale.