Conte annuncia 4,3 miliardi più 400 milioni ai sindaci per sfamare le famiglie

sabato 28 marzo 2020

ROMA – Il premier Giuseppe Conte ha annunciato misure urgenti per dare ossigeno alle famiglie nella conferenza stampa che di è tenuta in serata. Nessun annuncio di prolungamento delle misure anti contagio che hanno costretto gli italiani a barricarsi in casa, ma solo buone notizie: sono 1434 i guariti dal covid-19 in Italia: è il numero più alto, commenta il premier. “Ci sono tante persone che soffrono in questo momento: non ci stiamo girando dall’altra parte. Abbiamo pensato a misure concrete”. Il premier assicura che è stato varato un “provvedimento di grande impatto” che coinvolge i sindaci, “le sentinelle a cui si affida il governo”: tradotto in euro, si tratta di 4,3 miliardi per il fondo di solidarietà, “girato in anticipo”.

A questo fondo si aggiunge un anticipo di 400 milioni per le persone che non hanno i soldi per fare la spesa e che in questi giorni minacciavano di assaltare i supermercati. Via libera a buoni spesa e generi alimentari distribuiti dalla protezione civile e servizi sociali alle persone bisognose: il provvedimento è stato studiato in accordo con l'Anci, come ha dichiarato il presidente Antonio De Caro. L’operazione è quella di assicurare liquidità a imprese famiglie e lavoratori, saranno riviste anche le misure di protezione sociale estendendole a una platea più vasta, perché la situazione ormai è profondamente mutata. 

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
24/05/2020
VENEZIA - Al nord c'è chi ha deciso di venire ...
Economia e lavoro
20/05/2020
In controtendenza rispetto all'allarme lanciato dal tessuto ...
Economia e lavoro
18/05/2020
PUGLIA - C'è bisogno ancora di un'altra settimana per organizzare le riaperture ...
Economia e lavoro
14/05/2020
PUGLIA - Emiliano si porta avanti il lavoro e ha già ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...