A La Notte della Taranta in bus con Busforfun

sabato 23 luglio 2016

Si può accedere al servizio direttamente dal sito busforfun.com oppure rivolgendosi alle agenzie di viaggio.

Busforn, la mobility company che opera nel settore dei trasporti e della comunicazione collegando gli utenti ai principali eventi in Italia, Croazia, Slovenia e Austria, ha predisposto il servizio dai punti nevralgici delle autostrade italiane da dove partiranno i mezzi in direzione Melpignano in occasione del concertone finale del 27 agosto. I pullman partiranno nel primo pomeriggio del giorno del concertone e ripartiranno alle prime luci dell'alba, al termine della lunga notte nel cuore della Grecìa Salentina. Si tratta di un servizio low cost che consente ai giovani e a tutti gli appassionati della musica popolare di raggiungere il luogo del concerto a basti cossi in tutta sicurezza. Si può accedere al servizio direttamente dal sito busforfun.com oppure rivolgendosi alle agenzie di viaggio, circa un centinaio in tutta Italia, che promuovono il servizio.

«Divertirsi in sicurezza è uno dei principali obiettivi che in tutti questi anni abbiamo fortemente incentivato e sostenuto. Tali iniziative rientrano in questa ottica e sono rivolte soprattutto ai giovani che raggiungono Melpignano dopo aver fatto molti km di strada; pertanto l'utilizzo di bus o di altri mezzi simili è fortemente consigliato dall'organizzazione al fine di evitare disagi e di divertirsi e in tutta sicurezza», ha specificato Francesco Pellegrino, consigliere del cda della Fondazione La Notte della Taranta.

Fonte: Barisette. 

Altri articoli di "Brindisi"
Brindisi
16/07/2018
Le verifiche del NIL Carabinieri e dell'Ispettorato ...
Brindisi
13/07/2018
Il furto di energia elettrica nei primi sei mesi dell’anno ha fatto sottrarre ...
Brindisi
09/07/2018
Bilancio dei primi 6 mesi di attività dei carabinieri di Brindisi. E' di 34 ...
Brindisi
06/07/2018
 Brindisi: indagato medico per truffa aggravata ai ...
Giovedì 10 maggio con Gianfranco Berardi, attore non vedente, e Gabriella Casolari. Al Teatro Comunale di ...