Scuola 

Ripartenza della scuola con tanti punti interrogativi: continua l’adeguamento anti-covid

BRINDISI - Gli alunni brindisini sono tornati sui banchi di scuola, quelli senza rotelle nella maggior parte dei casi. 5,6 milioni di studenti in tutta Italia stanno provando a tornare alla vita norma...

BRINDISI - Gli alunni brindisini sono tornati sui banchi di scuola, quelli senza rotelle nella maggior parte dei casi. 5,6 milioni di studenti in tutta Italia stanno provando a tornare alla vita normale, con mascherina annessa. Al nord si comincia con migliaia di cattedre vuote. A Brindisi va un po' meglio:"Vanno avanti nelle nostre scuole gli interventi di adeguamento alle norme anti Covid - annuncia il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi (la foto è di repertorio ndr) - Oggi sono stato nella scuola media Virgilio con l'assessore all'Istruzione Isabella Lettori, alla presenza della dirigente Maria Luisa De Benedetto, per constatare di persona gli importanti lavori che riguardano la struttura. Mercoledì incontreremo tutti i dirigenti scolastici per fare il punto della situazione. Siamo al fianco delle scuole ed è massima la nostra attenzione per garantire alle famiglie la ripartenza del nuovo anno scolastico in sicurezza. "Oggi è un giorno importante. L'inaugurazione dell'anno scolastico, mai come in questa occasione, ha il valore e il significato di una ripartenza per l'intera società" - ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella - Lo avvertono i ragazzi, lo comprendono gli adulti e le istituzioni". Una ripartenza piena di punti interrogativi che il governo fino ad oggi non ha saputo chiarire.

Potrebbeinteressarti

Scuola e mezzi pubblici, in Prefettura si pensa di risolvere con il doppio turno in entrata e uscita (uno solo per chi abita in provincia)

Dopo un ampio confronto e d’intesa con le aziende di trasporto, l’Ufficio Scolastico Provinciale ed i Dirigenti degli Ambiti Br 11 e Br 12 si è deciso di lavorare su una ipotesi di raccordo che preveda il doppio turno in ingresso ed in uscita, in parte attenuato con alcuni accorgimenti che consentano di non protrarre di molto la presenza a scuola delle ore pomeridiane


Vaccinazioni terminate nelle scuole brindisine, adesione quasi totale

La scuola brindisina festeggia la vaccinazione quasi totale del personale (con qualche defezione inevitabile dovuta alla cattiva pubblicità che si è fatto il vaccino Astrazeneca e alle paure di rarissimi casi di trombosi che potrebbero avere un collegamento con l'inoculazione delle dosi), mentre prosegue la campagna di vaccinazione anti-Covid 19 di massa in Italia, nonostante i ritardi dovuti ad alcune mancate consegne delle dosi.

Esami di stato solo orali anche quest?anno: il dubbio della presenza

Il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, ha deciso: l'esame conclusivo di scuola media e scuola superiore sarà soltanto orale. C'è ancora un dubbio da chiarire: gli alunni verranno esaminati in presenza o da casa? Sarà la curva pandemica a decidere! Ma a giugno ci auguriamo che anche la terza ondata si sia spenta definitivamente