Sanità Fasano 

Anagrafe Asl Fasano. Amati: “Continua disagio e si ritarda nel trasferimento presso PTA, con rischio disagi su ambulatori. Ho informato DG”

Continuano le polemiche, il disagio e le file presso l’anagrafe Asl di Fasano. Oggi interviene il Presidente della Commissione Bilancio e programmazione della Regione, Fabiano Amati

FASANO - Continuano le polemiche, il disagio e le file presso l’anagrafe Asl di Fasano.  Oggi interviene il Presidente della Commissione Bilancio e programmazione della Regione, Fabiano Amati. “Sono al quarto sopralluogo e si osservano solo piccoli cambiamenti grazie alla disponibilità del personale in servizio e all’impegno della nuova dirigente del distretto Giulia Calabrese.

Ovviamente, il trasferimento presso il PTA è indispensabile e mi preoccupa il ritardo accumulato per realizzare l’obiettivo, considerato che non servirebbe nessun tipo di allestimento particolare per avviare il servizio, secondo le regole di un moderno e comodo front office, fatto solo di scrivania, computer e sedie; il front office è accoglienza e non distanza. 

Il trasferimento, ovviamente, non dovrà sacrificare gli attuali servizi ambulatoriali, a cominciare dall’importantissimo servizio di pneumologia, la cui precarietà e angustia ho potuto constatarla oggi personalmente, assistendo al malore di una cittadina in visita e alle difficoltà incontrate dai soccorritori.

Di tutto, comprese le mie osservazioni, ho informato il Commissario della Asl Giovanni Gorgoni, alla cui riconosciuta capacità e sensibilità ho rimesso la questione. Appuntamento a martedì prossimo”. 

Potrebbeinteressarti