Sanità Brindisi 

Covid, 44 casi positivi in Puglia: 21 in provincia di Brindisi, 2 morti nel brindisino

Calano i nuovi positivi in Puglia, anche se i test sono pochi: 8 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 13 in provincia di Lecce

PUGLIA - Del contagio continua a calare: sono 523 ricoverati nei reparti covid pugliesi. Sono stati registrati 2 morti a Brindisi, ma la situazione è sotto controllo. Il bollettino epidemiologico di oggi, giovedì 3 giugno 2021, registra 2931 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e mette in luce 44 casi positivi: 8 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 13 in provincia di Lecce. 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.

Sono stati registrati 9 decessi: 6 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Foggia.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati  2.510.077 test.

223.182 sono i pazienti guariti.

21.177 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 250.886 così suddivisi:

94604 nella Provincia di Bari;

25309 nella Provincia di Bat;

19342 nella Provincia di Brindisi;

44816 nella Provincia di Foggia;

26558 nella Provincia di Lecce;

39084 nella Provincia di Taranto;

800  attribuiti a residenti fuori regione;

373 provincia di residenza non nota.

Potrebbeinteressarti

Covid, nuovi focolai a Brindisi: 3 pazienti in rianimazione al Perrino, 10 in malattie infettive. In 12 con variante delta. Gigliobianco: «Abbiamo alzato la guardia»

«Il virus non si ritira ancora. Sta circolando e ci sono nuovi focolai. Non abbiamo fatto indagini genomiche su tutti i nuovi casi di covid. Sappiamo con certezza che sono 12 i residenti brindisini colpiti dalla variante indiana. Anche in terapia intensiva, al Perrino, restano 3 pazienti in gravi condizioni. Abbiamo alzato la guardia». I nuovi contagiati nel brindisino sono anche oggi troppi rispetto alla media regionale.