Politica Brindisi 

Un’altra spiaggia libera attrezzata per Brindisi, acquisizione gratuita dell’area costiera in località Torre Testa

Il consiglio comunale ha approvato la delibera di acquisizione gratuita dell’area costiera in località Torre Testa, di proprietà della Regione Puglia (ex Ersap), e della relativa proposta di valorizzazione.

Il consiglio comunale ha approvato la delibera di acquisizione gratuita dellarea costiera in località Torre Testa, di proprietà della Regione Puglia (ex Ersap), e della relativa proposta di valorizzazione. Sarà realizzata una spiaggia pubblica attrezzata con aree di parcheggio e la sistemazione dellarea naturalistica con copertura a macchia mediterranea.

 

Nellarea di parcheggio sono previsti posti auto per diversamente abili e le relative passerelle per laccesso che consentiranno di arrivare al mare e raggiungere un piccolo chiosco in legno, adibito a bar con annessi servizi igienici. Nei pressi di questarea saranno collocati docce e lavapiedi solari.

 

Larea naturalistica sarà delimitata da una recinzione perimetrale in legno a salvaguardia della macchia mediterranea. Nei due lotti prospicenti la strada litoranea sono previste due ulteriori aree di parcheggio e unarea di sosta per il trasporto pubblico.

Tutta larea sarà dotata di impianto di video sorveglianza.

 

Il nostro obiettivo di avere tre spiagge libere attrezzate sta per essere raggiunto: abbiamo Cala Materdomini e, per lestate 2022, avremo anche questa spiaggia pronta per accogliere gratuitamente. Completeremo con la spiaggia di Giancola non appena sarà possibile avere lautorizzazione a realizzare una parte dei lavori già previsti allinterno del progetto che prevede anche la sistemazione dellarea di Torre Testa, lo dichiara il sindaco Riccardo Rossi.

 

Potrebbeinteressarti