Politica Fasano 

A Fasano via libera alla riqualificazione della zona case agricole e rivalutazione centro storico

FASANO - Via libera alla riqualificazione della zona «case agricole», con i lavori che partiranno nelle prossime settimane, e alla rivalutazione del centro storico dove finalmente si potrà procedere all’aggiudicazione dell’appalto e quindi alla realizzazione delle opere.

FASANO - Via libera alla riqualificazione della zona «case agricole», con i lavori che partiranno nelle prossime settimane, e alla rivalutazione del centro storico dove finalmente si potrà procedere all’aggiudicazione dell’appalto e quindi alla realizzazione delle opere. 

Due notizie che Fasano aspettava da tempo e che ci consentiranno di darle un volto nuovo e riqualificato migliorando la vivibilità della nostra città - spiega il sindaco Francesco Zaccaria - In zona «case agricole» avremo strade e marciapiedi rifatti, più alberi e più verde, aree illuminate al meglio, nuova pavimentazione, panche in pietra e zona-giochi per bambini. 


I lavori partiranno nelle prossime settimane. La gara d’appalto è stata infatti aggiudicata nelle scorse ore. 


La zona interessata dal recupero e dalla riqualificazione è quella compresa tra le vie Teocrito, Lucrezio, Esiodo e Virgilio: un’altra opera attesa da anni dai residenti che partirà a breve. 


Anche nel centro storico presto potranno partire i lavori. Il Tar, infatti, ha respinto la richiesta di sospensiva presentata dall’azienda arrivata seconda in graduatoria nella gara d’appalto e il Comune può ora procedere con la firma del contratto con la società aggiudicataria. 


La rivalutazione del nostro centro antico consentirà una maggiore attrattività economica con indubbi vantaggi per le nostre attività commerciali. 


Liberare il centro delle auto ci consente di avere una Fasano più vivibile, con spazi recuperati e restituiti alla pubblica fruizione e alle attività economiche. Con l’apertura del cantiere si aprirà una nuova pagina per il centro storico e per tutta la città. Nel segno di un cambiamento già tracciato fin dal nostro insediamento nel quale vogliamo continuare a camminare. Insieme a tutti voi”.

Potrebbeinteressarti

Green pass, limitazione prevista dalla Costituzione. Minelli: “Utile in questo momento”. COVID, progressi nelle cure

L'art.16 della Costituzione Italiana dice: "Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche. Ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi, salvo gli obblighi di legge".


La giunta approva la riqualificazione, Punta del Serrone candidata per il rilancio del litorale nord

Oggi, 26 luglio 2021, la giunta comunale ha approvato le delibere con le quali si definiscono i progetti di riqualificazione dei beni storici inseriti all’interno del parco naturale di Punta del Serrone, Batteria Menga e Casa dell’Ammiraglio, da candidare rispettivamente al bando del Fondo Cultura del Ministero della Cultura e all’avviso del Gal Altosalento per il ripristino di habitat naturali costieri e marini.