Cronaca Latiano 

Forzano il posto blocco e scappano: arrestati, nonostante avessero cercato di disfarsi della droga

Dopo un inseguimento, sono stati arrestati in flagranza di reato un 35enne e un 52enne di Latiano

LATIANO - Dopo gli accertamenti, i Carabinieri della locale Stazione coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno arrestato in flagranza di reato un 35enne e un 52enne entrambi del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, nel pomeriggio del 7 giugno, lungo la SP per Oria, l’autovettura intestata e condotta dal 52enne ha forzato il posto di controllo approntato dai militari operanti, i quali si sono immediatamente posti all’inseguimento, notando che gli occupanti del veicolo avevano gettato dal finestrino un involucro nel tentativo di disfarsene. Raggiunti e bloccati unitamente ai Carabinieri di Francavilla Fontana, gli operanti hanno recuperato l’involucro contenente 102 grammi di marijuana; la conseguente perquisizione domiciliare presso le rispettive abitazioni, ha consentito di rinvenire in quella del 35enne un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e della sostanza da taglio, il tutto sottoposto a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari. Provvedimento confermato dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi con ordinanza del 9 giugno 2021.

Potrebbeinteressarti


Droga e armi: due arresti a San Michele e Latiano

Arrestati in flagranza di reato un 51enne di Ostuni e un 48enne di Carovigno domiciliato a Latiano, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di armi. In particolare, a seguito di un mirato servizio per la prevenzione dello spaccio di stupefacenti,