Economia e lavoro Brindisi 

Inaugurato il primo ecocompattatore della città di Brindisi presso la Lega navale

È stato inaugurato presso la Lega navale di Brindisi il primo ecocompattatore di bottiglie di plastica installato nel Comune di Brindisi

BRINDISI - È stato inaugurato presso la Lega navale di Brindisi il primo ecocompattatore di bottiglie di plastica installato nel Comune di Brindisi. 

Il settore Ambiente del Comune di Brindisi ha mediato e favorito i rapporti tra Coripet, il consorzio volontario senza fini di lucro, riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente e il territorio, considerando che è necessario che i luoghi che ospitano questo servizio siano custoditi e monitorati.

 

La Lega navale di Brindisi è il primo spazio che accoglie un ecocompattatore in cui i cittadini e i quasi 900 soci potranno conferire le bottiglie in plastica che riportano l’icona PET. 

È possibile inserire una bottiglia per volta, svuota dal suo contenuto, non schiacciata e con l’etichetta integra sia in maniera libera che per la raccolta punti.

Scaricando sul cellulare l’app Coripet si accumulanopunti per la scontistica sugli acquisti presso i circuiti aderenti all’iniziativa di Coripet.

Tutte le bottiglie conferite nell’ecocompattatore vengono riciclate e il PET riciclato (RPET) viene utilizzato per produrre nuove bottiglie, per un perfetto ciclo bottle to bottle.

 

Erano presenti al taglio del nastro il sindaco Riccardo Rossi, il presidente della Lega navale di Brindisi Salvatore Zarcone, in rappresentanza di Coripet Massimo Di Molfetta e il dirigente del Settore Ambiente del Comune di Brindisi Mario Marino Guadalupi.

 

Per maggiori informazioni: www.coripet.itinfo@coripet.it, numero verde 800 172 364

Potrebbeinteressarti