Economia e lavoro Brindisi 

Aeroporti di Puglia, 50 nuove destinazioni, tra cui Bari-Norvegia e da Brindisi ci sarà il diretto per Venezia e Polonia

Un nuovo collegamento con la Norvegia che si aggiunge ad altre 50 nuove tratte, tra cui il Brindisi - Venezia diretto e i voli diretti dal Brindisi in Polonia e in Lituania.

BARI - Puglia e Norvegia dalla prossima estate saranno ancora più vicine grazie al nuovo volo che collegherà il capoluogo pugliese a Oslo. Lo annunciano i vertici di Aeroporti di Puglia: il volo bisettimanale (giovedì e domenica) partirà il 22 giugno e sarà operato dalla compagnia low cost Norwegian. Un nuovo collegamento che si aggiunge ad altre 50 nuove tratte, tra cui il Brindisi - Venezia diretto e i voli diretti dal Brindisi in Polonia e in Lituania. 

“L’annuncio di questo nuovo collegamento diretto con la Norvegia ci permette di proseguire l’espansione del mercato scandinavo - Antonio Maria Vasile, Presidente di Aeroporti di Puglia - Uno scenario già definito nel nostro piano strategico che proprio nei mercati del nord Europa, e in quello scandinavo in particolare, individuava una interessante linea di sviluppo. Con questo nuovo volo, non solo accogliamo al ‘Karol Wojtyla’ una nuova compagnia, tra i principali vettori scandinavi in termini di importanza e capacità di collegamenti aerei, ma soprattutto ampliamo il panel dei vettori che in Aeroporti di Puglia individuano un partner commerciale di prestigio per qualità ed efficienza dei servizi. La nuova rotta tra Bari ad Oslo, dà vita ad un nuovo mercato incoming che garantendo una connessione diretta siamo certi possa ripetere il successo registrato quest’estate dai collegamenti con Svezia e Danimarca. Peraltro questo nuovo volo, come tutte le novità, potrà incontrare l’interesse per i pugliesi che potranno apprezzare la comodità di raggiungere una nuova e affascinante destinazione. Una nuova grande opportunità per il trasporto aereo in Puglia che, attraverso una crescita esponenziale - come registrato dal rapporto di Bankitalia presentato qualche giorno fa a Bari - è trainante per l’economia pugliese. Un successo che sentiamo di condividere anche e soprattutto con il nostro maggiore azionista che ha sempre creduto nella bontà del nostro operato e della nostra visione strategica”.



Potrebbeinteressarti