Economia e lavoro Brindisi 

DL Aiuti Ter. Confesercenti: “Provvedimenti positivi, accolte nostre proposte. Ora indispensabile tetto a prezzi di luce e gas”

Confesercenti Brindisi: “Il DL Aiuti Ter accoglie diverse nostre proposte, in primo luogo i prestiti garantiti alle imprese per il pagamento delle bollette, una misura di buon senso che alleggerisce un poco la pressione – oggi insostenibile – sulle attività economiche”

“Siamo soddisfatti per le decisioni prese oggi dal CDM. Il DL Aiuti Ter accoglie diverse nostre proposte, in primo luogo i prestiti garantiti alle imprese per il pagamento delle bollette, una misura di buon senso che alleggerisce un poco la pressione – oggi insostenibile – sulle attività economiche”.
Così commenta Patrizia De Luise, Presidente nazionale di Confesercenti.  

“Bene anche il rifinanziamento del fondo per l’una tantum agli autonomi,  spiega il presidente di Confesercenti provinciale di Brindisi, Michele Piccirillo che prosegue: ci sembra assolutamente positiva l’estensione del credito di imposta alle imprese non energivore che è un’altra nostra richiesta.  Avremmo voluto vedere nuove misure per la liquidità delle imprese essenziali in questa fase. 

Resta però ancora un intervento essenziale da mettere in campo: agire sulle tariffe imponendo un tetto che le riporti ai livelli medi del 2021 e sganciando il prezzo dell’energia elettrica da quello del gas. In caso contrario, le imprese si troveranno comunque a breve nell’impossibilità di mantenere attività e occupazione, conclude il presidente di Confesercenti provinciale di Brindisi. 

Potrebbeinteressarti