Curiosità Brindisi 

Due autovelox fissi h24 sulla Brindisi-Lecce: automobilisti in allerta dal 24 maggio

Arrivano due nuovi rilevatori di velocità sulla strada Brindisi-Lecce: ora sarà necessario tenere bene gli occhi puntati sui navigatori per evitare multe. Il Comando della Polizia Locale di Trepuzzi informa che entrerà in funzione alle ore 00 di martedì 24 maggio (mezzanotte del 23 maggio) un autovelox sulla S.S. 613

Arrivano due nuovi rilevatori di velocità sulla strada Brindisi-Lecce: ora sarà necessario tenere bene gli occhi puntati sui navigatori per evitare multe. Il Comando della Polizia Locale di Trepuzzi informa che entrerà in funzione alle ore 00 di martedì 24 maggio (mezzanotte del 23 maggio) un autovelox sulla S.S. 613 (superstrada Lecce – Brindisi) in direzione Lecce, al Km. 24+250 è stata infatti terminata  la procedura di installazione da parte della ditta specializzata.

Analogo dispositivo, in direzione opposta, entrerà in funzione al km. 23+700 In direzione Brindisi. Si tratta di autovelox “fissi”, cioè funzionanti 24 ore su 24, che possono rilevare gli eccessi di velocità anche senza la presenza di agenti, ogni impianto è “annunciato” da appositi segnali stradali corredati da segnalazione luminosa.

Il tratto di strada interessato è stato in passato teatro di gravi incidenti stradali, questo intervento mira a ridurre il tasso di incidentalità di quel tratto di strada aumentando la sicurezza degli automobilisti in transito anche in vista del considerevole aumento del traffico in previsione del periodo estivo.

Potrebbeinteressarti


Un video con le voci di Ornella Muti e Lino Banfi per ringraziare “gli eroi dei nostri giorni” ideato da un medico di Cellino

Nell’era dei no vax tornare ad avere fiducia nei medici, nei sanitari in prima linea e nelle competenze è una priorità. Un medico salentino che collabora con il Ministero della Salute, il Cavaliere Fausto d’Agostino, ha deciso di unire le voci di attori molto amati dal pubblico per ricordare a tutti l’importante lavoro che ogni giorno svolgono i camici bianchi

Tuffo di Capodanno, tradizione rispettata anche nel 2022 a Brindisi

Tradizione puntualmente rispettata anche per il “TUFFO DI CAPODANNO” 2022. I riti che ormai rappresentano la gradita consuetudine del primo giorno dell’anno brindisino e culminanti nel salto in pieno inverno nelle acque del mare del Capoluogo Adriatico si sono vissuti nello scenario della Conca, sulla Litoranea Nord nonostante la riduzione dell’iniziativa ad una cerimonia piú sobria