Curiosità Brindisi 

Baglioni a disagio durate il concerto al Verdi: le lamentele per il freddo. Rossi: “Un’ombra negativa: accerteremo le responsabilità”

È una brutta figura per tutta la città quella che si è verificata in occasione del concerto di Claudio Baglioni: “Accendete la luce così mi riscaldo” - si sarebbe lamentato. Sul palco si congelava. Un problema tecnico ha seriamente danneggiato l’immagine del teatro Verdi

BRINDISI - È una brutta figura per tutta la città quella che si è verificata in occasione del concerto di Claudio Baglioni: “Accendete la luce così mi riscaldo” - si sarebbe lamentato. Sul palco si congelava. Un problema tecnico ha seriamente danneggiato l’immagine del teatro Verdi, ieri sera. Ciò che è accaduto domenica sera, con palco e prime file della platea del Nuovo Teatro Verdi al gelo, getta unombra negativa sulla città e sulla sua immagine a livello nazionale. Oggi, dopo aver effettuato le opportune verifiche, sento la necessità di informare i miei concittadini che questa vicenda sarà gestita, come di dovere, nelle sedi opportune ma nel frattempo ho provveduto ad inviare a Claudio Baglioni ed al suo staff le mie scuse personali e dellamministrazione che rappresento.

 

Ho spiegato loro che questa città si è sempre contraddistinta per ben altro calore e che la capacità di accoglienza dei brindisini non è stata ben rappresentata. Lho invitato a tornare a trovarci, promettendo ciò che avrebbe meritato in termini di ospitalità e trattamento.

 

È doveroso infine, informare tutti che lamministrazione sta svolgendo tutte le verifiche, sotto i diversi profili, per accertare le responsabilità di quanto accaduto: il malfunzionamento dellimpianto, proprio perchè notoriamente precario, non può essere un evento improvviso nè tanto meno può essere lasciato al caso, lo dichiara il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.

Potrebbeinteressarti


Un video con le voci di Ornella Muti e Lino Banfi per ringraziare “gli eroi dei nostri giorni” ideato da un medico di Cellino

Nell’era dei no vax tornare ad avere fiducia nei medici, nei sanitari in prima linea e nelle competenze è una priorità. Un medico salentino che collabora con il Ministero della Salute, il Cavaliere Fausto d’Agostino, ha deciso di unire le voci di attori molto amati dal pubblico per ricordare a tutti l’importante lavoro che ogni giorno svolgono i camici bianchi

Tuffo di Capodanno, tradizione rispettata anche nel 2022 a Brindisi

Tradizione puntualmente rispettata anche per il “TUFFO DI CAPODANNO” 2022. I riti che ormai rappresentano la gradita consuetudine del primo giorno dell’anno brindisino e culminanti nel salto in pieno inverno nelle acque del mare del Capoluogo Adriatico si sono vissuti nello scenario della Conca, sulla Litoranea Nord nonostante la riduzione dell’iniziativa ad una cerimonia piú sobria