Cronaca Brindisi 

Esplosione in una villetta causata da una fuga di gas: un 66enne ricoverato al Perrino

Alle 6:30 di questa mattina i residenti sono stati svegliati da un’esplosione causata da una fuga di gas, in via del Mugnaio, nel quartiere Sant’Elia, in una delle villette a schiera. Due coniugi sono rimasti feriti

BRINDISI - Alle 6:30 di questa mattina i residenti sono stati svegliati da un’esplosione causata da una fuga di gas, in via del Mugnaio, nel quartiere Sant’Elia, in una delle villette a schiera. Due coniugi sono rimasti feriti: il più grave è un uomo di 66 anni trasportato nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi. Secondo le prime ricostruzioni, l’esplosione sarebbe stata causata dalla fuga di gas proveniente da un cucìnino collocato all’esterno. I vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi sono intervenuti con una squadra completa ed un funzionario per il coordinamento dell'attività di soccorso pubblico e difesa civile. Sono in corso le attività di carattere tecnico per la ricerca delle cause che hanno generato la deflagrazione e la rimozione degli elementi pericolanti. L'area interessata è stata interdetta all'accesso e dichiarata zona rossa (area di pericolo) fino al termine delle operazioni di bonifica.


Potrebbeinteressarti