Cronaca Brindisi 

Un uomo finisce in manette dopo il tentato furto all’Eurospin: ferito nel tentativo di infrangere il vetro

Un uomo ha cercato di realizzare un colpo in solitaria all’Eurospin, in via Monte Sabotino, questa notte, ma gli è andata male: è stato ammanettato dopo poche ore

BRINDISI - Un uomo ha cercato realizzare un colpo in solitaria  all’Eurospin, in via Monte Sabotino, questa notte, ma gli è andata male: è stato ammanettato dopo poche ore. Si è ferito dopo aver tentato di infrangere la porta vetrata. Le tracce di sangue hanno permesso ai poliziotti di identificarlo subito. Un episodio simile si è verificato il 26 luglio scorso ai danni di un altro supermercato. A seguito del verificarsi, negli ultimi quindici giorni, di alcuni furti e rapine in danno di esercizi commerciali e di prossimità, gli uomini delle Volanti dell’UPGSP della Questura di Brindisi, immediatamente postisi sulle tracce dell’autore, hanno stretto il cerchio intorno ad un quarantenne brindisino che è stato arrestato nella flagranza del reato di tentato furto aggravato ai danni di un supermercato del rione Cappuccini.

Alle prime luci dell’alba di Lunedì 8 agosto gli agenti, grazie anche alla collaborazione di alcuni cittadini, hanno sorpreso l’uomo subito dopo aver infranto il vetro di una delle porta di ingresso del supermercato, mentre era intento a forzare le casse al fine di sottrarre il denaro contenuto al loro interno.

Dopo gli atti di rito, l’uomo , già noto alle Forze di Polizia, già accusato di reati contro il patrimonio, è stato associato alla Casa Circondariale di Brindisi. Gli elementi raccolti e le pregresse acquisizioni effettuate anche con l’intervento del personale della Polizia Scientifica della Questura, sono oggetto di specifici approfondimenti tesi a conclamare la responsabilità dell’arrestato anche per i furti e le rapine commesse nei giorni scorsi nel centro cittadino.

A suo carico, infine, sono state attivate le procedure per l’applicazione di idonea misura di prevenzione personale da parte del Questore.

Potrebbeinteressarti