Cronaca Mesagne 

Ucciso a 34 anni, era emigrato da Mesagne in Inghilterra: il corpo in un parco di Sheffield. La polizia sulle tracce di chi gli ha strappato la vita

È un mistero, per ora, la morte di un 34enne originario di Mesagne (Brindisi): il corpo senza vita, ieri mattina, è stato ritrovato in un parco di Sheffield. Sulla morte di Carlo Giannini, pizzaiolo emigrato per cercare lavoro in Inghilterra, ben integrato all’estero (pare avesse trovato anche l’amore), indagano gli investigatori anglosassoni.

SHEFFIELD - È un mistero, per ora, la morte di un 34enne originario di Mesagne (Brindisi): il corpo senza vita, ieri mattina, è stato ritrovato in un parco di Sheffield. Sulla morte di Carlo Giannini, pizzaiolo emigrato per cercare lavoro in Inghilterra, ben integrato all’estero (pare avesse trovato anche l’amore), indagano gli investigatori anglosassoni. Il decesso sarebbe avvenuto la notte tra l'11 e il 12 maggio: si indaga per omicidio. 

Intanto gli investigatori lanciano un appello a chi abbia visto qualcosa. Gli amici sono sotto shock: “Di te ho ricordi legati agli anni più belli.. quando ci riunivamo tutti al muretto delle nostre case estive a torre lapillo.. sempre ironico e spensierato, facevi da capo banda a tutti nelle calde giornate d’estate! Un ragazzo che ha lasciato la propria terra per potersi guadagnare un posto in società! Ciao Carlo!” - scrive un amico. Ora si spera che chi gli ha strappato la vita passi il resto della sua esistenza in carcere. 

Potrebbeinteressarti

Intervista al professore Alessandro Repici: “Abbiamo dimostrato che l’intelligenza artificiale riduce l’incidenza dei tumori al colon e retto. Puglia a macchia di leopardo”

Il prof Alessandro Repici, direttore del Dipartimento di Gastroenterologia di Humanitas e docente di Humanitas University e Direttore Scientifico di Humanitas Istituto Clinico Catanese, insieme al prof. Cesare Hassan, ha dimostrato che con l’intelligenza artificiale si riduce il rischio di tumori al colon e al retto e si prevengono più facilmente queste gravissime patologie