Cronaca Cisternino 

Accesso del lavoratore al cantiere senza sorveglianza sanitaria e un contratto non registrato: nei guai Imprenditore edile

È stato denunciato in stato di libertà un imprenditore edile del luogo per violazione degli obblighi del datore di lavoro.

CISTERNINO -Continua il giro di vite delle forze dell’ordine nei luoghi di lavoro per garantire l’accesso con il green pass e combattere il lavoro nero.  I Carabinieri della Stazione di Cisternino, a conclusione di specifici accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un imprenditore edile del luogo per violazione degli obblighi del datore di lavoro. Nella circostanza, gli operanti hanno fatto accesso in un cantiere, constatando l’assenza della sottoposizione a sorveglianza sanitaria dei dipendenti e la presenza di un lavoratore privo di regolare contratto di lavoro.

Potrebbeinteressarti


Picchiato per una relazione con una ragazza: tre altri indagati

Tre altri indagati per favoreggiamento, dopo il pestaggio per una relazione clandestina con la fidanzata di uno degli aggressori. La vittima è un 27enne di Erchie, che il 5 ottobre 2020 è stato fatto salire a bordo di un’auto per essere trasportato nelle campagne dove sarebbe avvenuta l’aggressione