Cronaca Ostuni 

Scarico dei liquidi del caseificio nella fogna, evitando il depuratore: mei guai 55enne

Nelle scorse ore è stata sequestrata la tubazione, all’interno di un caseificio, che permetteva di scaricare direttamente nella fogna le acque derivanti dalla lavorazione dei latticini, evitando il depuratore, di cui comunque l’azienda era dotata

OSTUNI - Nelle scorse ore è stata sequestrata la tubazione, all’interno di un caseificio, che permetteva di scaricare direttamente nella fogna le acque derivanti dalla lavorazione dei latticini, evitando il depuratore, di cui comunque l’azienda era dotata. I carabinieri della forestale sono intervenuti insieme ai tecnici dell’ AQP e dell’arpa, che hanno verificato la corruzione delle tubazioni fognarie. 

I militari hanno proceduto alla denuncia di un cinquantacinquenne, il titolare dell’attività, per scarico abusivo e gestione illecita dei rifiuti. Convogliare quel tipo di liquami direttamente nella fognatura crea un sovraccarico e un danno per la collettività.

Potrebbeinteressarti