Cronaca Erchie 

Due morti in 24 ore sulle strade del Salento, una 83enne e un 35enne di Erchie

Due incidenti violenti: un giovane si è schiantato contro il muro con la sua moto. L’altra vittima è un’anziana di Ceglie Messapica

Il primo incidente in cui ha perso la vita un 35enne di Erchie è avvenuto a Taranto: non c’è stato scampo per Virgilio Coppola, schiantatosi contro un muro con la sua moto intorno alle 14:30 di oggi, 23 luglio. L’uomo percorreva la strada che collega Taranto a Talsano, quando ha perso il controllo del mezzo. Inutile l’intervento del 118: l’uomo è morto dopo pochi minuti. È stato un pomeriggio di sangue, perché ha perso la vita  poche ore dopo (alle 19) anche una 83enne di Ceglie Messapica, in uno spaventoso incidente sulla strada che collega Francavilla  a Ceglie. La donna viaggiava con la figlia  58enne e la nipotina di un anno a bordo di  una Fiat Idea. L’auto dove si trovava la vittima si è schiantata prima contro un muretto a secco e poi contro un’altra auto. L’auto contro cui è andata a impattare la Fiat era condotta da una donna che se l’è cavata senza gravi conseguenze. Non è ancora stato chiarito come mai il mezzo sia finito sul muretto. 

Potrebbeinteressarti

Scoperto 1 kg di marijuana e armi clandestine: tre arresti e una denuncia.

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 52enne, un 43enne e un 39enne tutti di Ceglie Messapica, per coltivazione e detenzione sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione di arma clandestina e denunciato in stato di libertà una 39enne del luogo per detenzione abusiva di arma comune da sparo