Cronaca Ceglie Messapica 

Cannabis coltivata nel bosco: in due finiscono nei guai

I carabinieri hanno denunciato un 50enne e un 70enne residenti a Martina Franca (TA), per coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti

CEGLIE MESSAPICA - I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato un cinquantenne e un 70enne residenti in Martina Franca (TA), per coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari, nel corso di una attività di polizia giudiziaria, hanno rinvenuto in un piccolo bosco ricadente nell’agro di Ceglie Messapica, confinante con Martina Franca, in prossimità dell'abitazione dei due uomini, 21 piante di cannabis di altezza variabile tra 180 e 200 centimetri, irrigate da un sistema idrico artigianale collegato all’impianto idraulico della citata abitazione. La sostanza stupefacente e l’impianto di irrigazione sono stati sottoposti a sequestro.

Potrebbeinteressarti


La biodiversità dei fondali marini della ZSC “Litorale brindisino” - Progetto SASPAS “Safe Anchoring and Seagrass Protection in the Adriatic Sea” finanziato nell’ambito del Programma INTERREG V-A Italia – Croazia 2014/2020

In programma il 21 giugno 2022 alle ore 17:30, a Fasano (BR) presso la Sala di Rappresentanza del Comune, l’evento “La biodiversità dei fondali marini della ZSC”, “Litorale brindisino”organizzato dal Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo per un confronto sul tema della tutela della biodiversità dell’ecosistema marino