Brindisi Altri Sport 

La Boxe Iaia trionfa a Grottaglie con l’atleta Mattia Stabile

Stabile ha tenuto sia il match che l’avversario, vincendo agevolmente tutte e tre le riprese e guadagnando l’accesso alla finale

BRINDISI - La società pugilistica di Brindisi capitanata dal Maestro Carmine Iaia ha partecipato all’ultima competizione dell’anno nel calendario dalla Federazione Pugilistica Italiana, il “Torneo dell'amicizia” organizzato dalla società Vivere Solidale del Maestro Salvatore Cupri e svoltosi a Grottaglie nel weekend del 17 e 18 dicembre, dove il sabato è stato dedicato alle semifinali per poi vivere le finalissime la domenica.

La Boxe Iaia si è presentata con un solo atleta Mattia Stabile nella categoria Élite 71 Kg, già vincitore della stessa classe lo scorso marzo al torneo esordienti.

Il pugile brindisino è approdato in semi-finale con due match all’attivo trovando subito sul suo percorso un ragazzo più esperto, l’atleta della società Di Palo di Canosa di Puglia Alfonso Brisichella con all’attivo 8 incontri. Stabile ha tenuto sia il match che l’avversario, vincendo agevolmente tutte e tre le riprese e guadagnando l’accesso alla finale.

Nel match per la vittoria il brindisino ha affrontato Michele Zinfollino, pugile di Andria della società Andriese Boxe.
 Anche in questa occasione, dopo tre riprese superate agevolmente, Mattia Stabile è risultato vincitore e primo classificato al Torneo dell’amicizia, rimanendo tra l’altro imbattuto con 4 vittorie su 4 match disputati.
La Boxe Iaia Brindisi chiude così l’anno agonistico 2023 imbattuta con 5 incontri in altrettanti incontri disputati dai propri atleti.

“Sono molto contento e soddisfatto del torneo svolto da Stabile, - dichiara il maestro Carmine Iaia - ero convintissimo che avrebbe sfoderato una grandissima prova, anche se gli avversari avevano più match di lui. Mattia è un atleta impeccabile, si allena tutti i giorni con sacrificio e caparbietà e sono certo che sentiremo parlare molto bene di lui”.

“Sono parecchio soddisfatto dei match che ho disputato grazie alla completa formazione eseguita in palestra con il Maestro Iaia - commenta Mattia Stabile - È stata dura affrontare pugili più esperti, ma d’altronde come dice il maestro <<A noi piacciono le scommesse>> e abbiamo portato a casa la doppia medaglia d’oro, prima in semifinale e poi in finale. Grazie a tutti per l’enorme sostegno che ci hanno dato sia in presenza che tramite i social. Siete la forza della Boxe Iaia”

Potrebbeinteressarti