Animali Brindisi 

Finanziamento di 98mila euro per il canile di Brindisi

Il Comune di Brindisi ha ottenuto un finanziamento dal Ministero dell’Interno di 98mila euro partecipando al bando che consentiva l’adeguamento di canili già esistenti.

BRINDISI - Il Comune di Brindisi ha ottenuto un finanziamento dal Ministero dellInterno di 98mila euro partecipando al bando che consentiva ladeguamento di canili già esistenti.

 

È stato presentato e finanziato un progetto che prevede interventi di messa a norma dei rifugi che, in questo momento, si trovano in unala fatiscente ed inutilizzata del canile di contrada Santa Lucia. Questo consentirà di realizzare una parte completamente dedicata ai cani anziani ed ammalati per i quali le condizioni dei box esistenti non sono conformi al loro benessere.

 

Grazie alla sinergia con gli uffici del settore Lavori pubblici - dichiara Luana Mia Pirelli, delegata al Benessere animale - è stato raggiunto un ulteriore obiettivo che questa amministrazione si era prefissata. Anche i cani che hanno superato i 12 anni di età potranno avere lo spazio adeguato alle loro esigenze fisiche che, ovviamente, non sono le stesse di quelli più giovani. Anche a loro potremo garantire dignità e benessere.

 

Potrebbeinteressarti

Ecco la squadra dei cani Enci contro la xylella

Dalla collaborazione fra Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (Enci), Unaprol, Coldiretti e CNR-IPSP (Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante) è nato un progetto che si propone di mettere a punto un rapidissimo ed efficace metodo di diagnosi precoce del batterio