Cronaca Brindisi 

Scoperte in casa mentre rubavano gli ori, arrestate due donne senza fissa dimora

Due donne senza fissa dimora si erano introdotti in un appartamento per rubare gli ori: i proprietari le scoprono e i carabinieri arrestano

BRINDISI - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato in flagranza di reato due donne, apolidi e senza fissa dimora, per furto. In particolare, nel pomeriggio del 4 giugno, le due donne, dopo avere forzato l’ingresso dell’abitazione di un 52enne del luogo, asportavano dal suo interno alcuni monili in oro, venendo però sorprese nella loro azione criminosa dal proprietario dell’appartamento, il quale chiamava i Carabinieri che intervenuti immediatamente traevano in arresto le due. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al proprietario e le arrestate, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, sono state rimesse in libertà.

Potrebbeinteressarti


Droga e armi: due arresti a San Michele e Latiano

Arrestati in flagranza di reato un 51enne di Ostuni e un 48enne di Carovigno domiciliato a Latiano, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di armi. In particolare, a seguito di un mirato servizio per la prevenzione dello spaccio di stupefacenti,