Brindisi Altri Sport 

Seconda sconfitta in 48 ore: Happy Casa Brindisi KO a Trento

Seconda sconfitta consecutiva per Brindisi, 83-73 in trasferta sul campo di Trento, nel recupero della ventinovesima giornata LBA. A corto di energie e lucidità al tiro la Happy casa paga le troppe palle perse (20) in un match in cui la Dolomiti Energia capitalizza al massimo gli errori avversari.

PUGLIA - Seconda sconfitta consecutiva per Brindisi, 83-73 in trasferta sul campo di Trento, nel recupero della ventinovesima giornata LBA. A corto di energie e lucidità al tiro la Happy casa paga le troppe palle perse (20) in un match in cui la Dolomiti Energia capitalizza al massimo gli errori avversari. MVP di serata Morgan top scorer con 22 punti e 5/10 dalla distanza. Lunedì sera si ritorna in campo per l’ultimo turno di regular season, quando la Happy Casa potrà sigillare il secondo posto in classifica con una vittoria interna contro Varese. Le rotazioni nel parco stranieri inducono al rientro di Krubally, assente due giorni fa contro Sassari, con Bell a riposo. Il quintetto brindisino approccia energicamente alla partita, sporcando le linee di passaggio in difesa e attaccando subito il ferro nei primi secondi di azione (10-0 di break nei primi 5’). I ritmi di gioco sono molto alti di pari passo alle palle perse, otto nel totale equamente distribuite nel primo quarto (15-18). Le percentuali al tiro non sono dalle grandi occasioni e la partita mostra subito l’intensità prevista alla vigilia tra due squadre molto fisiche in tutti i propri atleti. Morgan scava il primo solco grazie ai 7 punti consecutivi che valgono l’allungo 32-25 dei padroni di casa. Harrison e Willis riportano la Happy Casa a contatto a fine primo tempo (35-32). Al rientro dagli spogliatoi a suonare la carica è Josh Bostic, a segno con ben 15 punti nel solo terzo periodo rispetto ai soli 3 dei primi 20’. Trento non si scompone traendo forza dall’ex della partita Kelvin Martin, protagonista sui due lati del campo tra triple e difese aggressive nel suo stile di gioco, e chiude avanti la frazione sul 60-56. Le fiammate dell’Aquila la portano a toccare il massimo vantaggio di +9 a inizio ultimo periodo (65-56). Visconti prova a entrare in partita ma le percentuali dei biancoazzurri calano vistosamente non permettendo di ridurre il gap di svantaggio. Browne sente l’odore del sangue nel finale di gara nonostante i tentativi di rimonta e Trento festeggia l’approdo ai playoffs scudetto. Si ritorna in campo lunedì 10 maggio per l’ultima giornata di regular season LBA. Palla a due alle ore 20:45 al PalaPentassuglia tra Happy Casa Brindisi e Openjobmetis Varese.

IL TABELLINO DOLOMITI ENERGIA TRENTINO-HAPPY CASA BRINDISI: 83-73 (15-18, 35-32, 60-56, 83-73)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Martin 14 (4/8, 2/4, 4 r.), Jovanovic ne, Pascolo ne, Conti (0/1, 1 r.), Browne 11 (0/1, 2/5, 2 r.) Forray 6 (0/3, 2/4, 2 r.), Sanders 4 (1/3, 0/7, 6 r.), Morgan 22 (1/1, 5/10, 7 r.), Williams 16 (7/16, 9 r.), Ladurner (1 r.), Maye 10 (2/5, 2/6, 6 r.). All.: Molin.

HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 18 (2/3, 4/7, 5 r.), Zanelli (0/3 da 3, 1 r.), Harrison 17 (4/6, 1/7, 6 r.) Visconti 7 (0/1, 2/5, 2 r.), Thompson 10 (3/7, 1/4, 4 r.), Vitucci ne, Udom (0/1 da 3, 1 r.), Krubally 2 (1/2, 3 r.), Perkins 14 (7/12, 5 r.), Willis 5 (1/1, 1/1, 10 r.), Guido (0/1), Manfredi ne. All.: Vitucci.

ARBITRI: Lorenzo BALDINI – Fabrizio PAGLIALUNGA – Federico BRINDISI.

Potrebbeinteressarti

Lunedì Festa del Basket al Palapentassuglia

Lunedì 7 giugno alle ore 18, al PalaPentassuglia, l’amministrazione comunale incontrerà squadra e società della New Basket Brindisi per celebrare gli storici risultati raggiunti in questa stagione dalla squadra brindisina