Cronaca San Pancrazio Salentino 

Viola gli obblighi: 30enne torna in carcere

Godeva del bene di uscire dalla propria abitazione per recarsi al lavoro ma, evidentemente, ha un po' esagerato con le uscite. I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno esegui...

Godeva del bene di uscire dalla propria abitazione per recarsi al lavoro ma, evidentemente, ha un po' esagerato con le uscite. I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno eseguito una ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti del 30enne Luca Ferì, residente a Torchiarolo ma domiciliato a San Pancrazio Salentino.  Il giovane, che fu tratto in arresto il 18 novembre 2013 nell'ambito dell'operazione denominata Game Over, era sottoposto agli arresti domiciliari per associazione di tipo mafioso e altro.  Il provvedimento è scaturito dagli esiti delle risultanze investigative che hanno dimostrato l'indebito utilizzo dell'autorizzazione ad uscire dalla propria abitazione, per l'espletamento dell'attività lavorativa.  Ferì, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Brindisi.  

Potrebbeinteressarti