Animali 

Canile di Brindisi: ora c’è l’acqua potabile. L’anno prossimo il “cimitero degli animali”

BRINDISI - Questa mattina, il sindaco Rossi e l'assessore Isabella Lettori hanno fatto un sopralluogo al canile comunale (accompagnati da tecnici e gestori) per la conclusione dei lavori che hanno per...

BRINDISI - Questa mattina, il sindaco Rossi e l'assessore Isabella Lettori hanno fatto un sopralluogo al canile comunale (accompagnati da tecnici e gestori) per la conclusione dei lavori che hanno permesso l'arrivo dell'acqua potabile nella struttura. Si tratta di un intervento che migliora la qualità della vita degli animali e consente all'amministrazione un grande risparmio economico. "Erano molti anni che attendevamo questo momento - spiega il sindaco Riccardo Rossi - Siamo molto soddisfatti: ringrazio la multiservizi, l'amministratore e l'ingegner Dell'Anna, che hanno supportato l'amministrazione comunale in quest'opera. Ringrazio Terna per la realizzazione di una conduttura di 2 chilometri e il Consorzio Asi, con il quale abbiamo un accordo per gli ultimi 800 metri. L'arrivo dell'acqua nel nostro canile è un miglioramento ambientale ed economico, perché dovete pensare che ogni giorno dovevano essere trasportate cisterne d'acqua potabile nella struttura. In questo modo il Comune risparmia dai 25mila ai 30mila euro l'anno per la gestione delle acque. Inoltre siamo qui anche per programmare un miglioramento della struttura e inserire in questa zona un cimitero degli animali. Il luogo è molto grande e potrebbero essere portati qui cani, gatti e vari animali domestici: sarà allestito anche un forno crematorio. Stiamo pensando di partire con il cimitero degli animali entro l'anno prossimo per dare un servizio migliore a tutta la cittadinanza".

Potrebbeinteressarti