Animali 

Tutela degli animali, un contributo a favore del Comune di Mesagne

Una nota della Prefettura di Bari indirizzata al Comune di Mesagne nei giorni scorsi, informa l’Ente circa l’assegnazione di un contributo destinato ad azioni di prevenzione e contrasto de...

Una nota della Prefettura di Bari indirizzata al Comune di Mesagne nei giorni scorsi, informa l’Ente circa l’assegnazione di un contributo destinato ad azioni di prevenzione e contrasto del maltrattamento degli animali. La comunicazione giunge a seguito dell’istruttoria fornita dal comando di Polizia Locale di Mesagne, inoltrata alla Prefettura dal comandante e responsabile del settore Randagismo, dott. Teodoro Nigro. “Tra le iniziative che potranno essere finanziate – ha spiegato il sindaco Toni Matarrelli – ci sono le prestazioni di lavoro straordinario del personale impegnato nei controlli e l’acquisto di strumenti per migliorare gli interventi a tutela degli animali”. I fondi disponibili sono stati previsti nell’ambito del Fondo Unico Giustizia dal ministero dell’Interno per finanziare le progettualità in ambito comunale relative alla lotta al randagismo. I contenuti della circolare erano stati approfonditi lo scorso 16 settembre nella riunione della conferenza regionale convocata dalla Prefettura di Bari. “In quell’occasione – dichiara il consigliere comunale con delega al randagismo, Vincenzo Carella - è stato stabilito che la quota di finanziamento disponibile per ciascuna provincia pugliese sarebbe stata di circa 18mila euro; di questi, 5.100 euro sono stati destinati a Mesagne, tra i 4 comuni brindisini che ne beneficeranno, e che acquisirà la forma massima di contributo prevista”.

Potrebbeinteressarti