Ambiente 

La xylella alle porte di Bari: abbattuti 5 ulivi a Locortotondo

La xylella arriva nel Barese: abbattuti 5 alberi a Locorotondo. L'avanzata spaventa la Puglia e il settore olivicolo del nord pugliese che è rimasto in piedi. Il capogruppo di Forza Italia Marm...

La xylella arriva nel Barese: abbattuti 5 alberi a Locorotondo. L'avanzata spaventa la Puglia e il settore olivicolo del nord pugliese che è rimasto in piedi. Il capogruppo di Forza Italia Marmo attacca Emiliano: “Saranno i sondaggi che lo danno nettamente perdente rispetto al centrodestra o sarà l’effetto dei fallimenti che continua a collezionare nell’agricoltura, ma è evidente che Emiliano sia sull’orlo di una crisi di nervi, inventando questioni al limite del possibile: ha dichiarato persino che la Xylella abbia arrestato la sua corsa durante questa legislatura. Un’affermazione che avrà fatto saltare sulla sedia i nostri agricoltori, che racconterebbero tutta un’altra storia: la Xylella, come sanno tutti, è arrivata alle porte di Bari, continuando a divorare indisturbata i nostri uliveti. Indisturbata, sì: Emiliano non ha mosso un dito per fermare l’avanzata del batterio e le dichiarazioni del presidente lasciano senza parole. Si commenta da solo, l’ineffabile presidente, ma i cittadini attendono un governo serio e responsabile: avevamo presentato più proposte, frutto di ricerche scientifiche per fermare la sputacchina. Emiliano non ne ha considerata nemmeno una ed oggi si allena anche nel raccontare bugie mirabolanti”.

Potrebbeinteressarti


Rigenerazione sostenibile, appello a 20 sindaci dei Comuni brindisini: progetto di riforestazione per ridare verde e bellezza al Salento

Dopo il ciclo di incontri con i sindaci dei Comuni del Leccese e del Tarantino, il Distretto Agroalimentare Jonico Salentino (DAJS) è pronto a sensibilizzare tutte le amministrazioni locali del Brindisino sul Piano di Rigenerazione sostenibile e sul progetto di riforestazione, per ridare verde e bellezza al Salento ferito da Xylella fastidiosa