Ambiente 

Parco delle Dune Costiere, Lavarra si dimette all’improvviso

La Giunta Esecutiva composta da Dino Cofano, Giuseppe Colucci e Giacomo Asciano ed il Direttore del Parco delle Dune Costiere, Angela Melone, comunica di aver ricevuto, in maniera improvvisa e inattes...

La Giunta Esecutiva composta da Dino Cofano, Giuseppe Colucci e Giacomo Asciano ed il Direttore del Parco delle Dune Costiere, Angela Melone, comunica di aver ricevuto, in maniera improvvisa e inattesa, una mail dall’ on. Vincenzo Lavarra con cui quest’ultimo comunicava loro di aver presentato al Presidente dell’Assemblea Consortile avv. Guglielmo Cavallo le proprie dimissioni da Presidente del ParcoNaturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo. La Giunta ed il Direttore del Parco dichiarano quanto segue: “Decisione giustificata da motivazioni personali, speriamo revocabili, che comunque ci rammarica perché avviene in un momento particolarmente ricco di iniziative e progettualità, che insieme stavamorealizzando. In questi ultimi anni con l’impegno di tutti e con la tua particolare capacità di dirigenza e rappresentanza, le attività del Parco sono state apprezzate e considerate a tutti i livelli. Di tanto ti ringraziamo, come tuoi collaboratori in Giunta avremmo voluto concludere insieme questo impegno fino alla prossima e naturale scadenza del mandato”.

Potrebbeinteressarti


Rigenerazione sostenibile, appello a 20 sindaci dei Comuni brindisini: progetto di riforestazione per ridare verde e bellezza al Salento

Dopo il ciclo di incontri con i sindaci dei Comuni del Leccese e del Tarantino, il Distretto Agroalimentare Jonico Salentino (DAJS) è pronto a sensibilizzare tutte le amministrazioni locali del Brindisino sul Piano di Rigenerazione sostenibile e sul progetto di riforestazione, per ridare verde e bellezza al Salento ferito da Xylella fastidiosa