Confcommercio, a Fasano serrande alzate per chiedere maggiore attenzione

martedì 6 aprile 2021

Su iniziativa della Confcommercio, domani, mercoledì 7 aprile, dalle ore 9 alle ore 11, i titolari di attività del commercio terranno le serrande alzate in segno di protesta per i ritardi con cui il Governo nazionale interviene per concedere ristori adeguati ed altre forme di sostegno a chi da troppo tempo è costretto a tenere chiusa la propria attività. "Si sollecita il varo di un piano di rilancio del paese fatto di regole certe e non dell’improvvisazione che ha contraddistinto le scelte messe in campo fino a questo momento - spiega un comunicato-
 Troppo semplice individuare nel commercio il rischio maggiore di contagio. Oggi, dopo settimane di chiusura totale di tutte le attività, il paese è ancora in zona rossa. E’ evidente che si è scelta la strada sbagliata per contrastare il virus". 

TAG: Fasano
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
17/04/2021
Ieri mattina l’assessore Emma Taveri, con delega a ...
Economia e lavoro
10/04/2021
Martedì 13 aprile la Fipe/Confcommercio scenderà in piazza a Roma per una ...
Economia e lavoro
08/04/2021
“Fui tra i primi a denunciare nel 2013 lo scippo del ...
Economia e lavoro
07/04/2021
BRINDISI - Un semplice annuncio sulla pagina Facebook di ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...