Covid, 1.483 casi in Puglia: 78 nel brindisino. Fasano nell’occhio del ciclone accelera sui vaccini

sabato 6 marzo 2021

PUGLIA - La variante inglese del SARS-CoV-2 rischia di far esplodere la terza ondata, ciononostante nel Salento la situazione è ancora sotto controllo. Brindisi e in provincia calano i numeri dei contagiati. L'unico modo per correre ai ripari e accelerare con le vaccinazioni. "Oggi è una giornata di speranza e di fiducia per Fasano
Speranza, perché abbiamo inaugurato l’hub vaccinale più grande di Puglia, che la nostra città ospiterà al primo piano del centro commerciale di Conforama. Fiducia, perché c’è un calo, seppur lieve, dei contagi. Secondo i dati forniti dalla Prefettura, infatti, i positivi al Covid-19 sono oggi 309. In questo totale sono compresi i casi della Rssa «Santa Maria Regina Pacis»: anche qui il numero degli anziani affetti dal virus è in diminuzione e gli ospiti continuano ad essere fortunatamente in buona salute, grazie agli effetti del vaccino, che ha certamente mitigato l’impatto del Covid. L’hub vaccinale di Conforama, di oltre 4mila metri quadrati, è la testimonianza che quando le istituzioni chiamano, Fasano risponde sempre «presente!» e con grande tempestività. Garantiremo tutto il sostegno necessario in termini logistici affinché gli operatori della Asl possano proseguire il programma vaccinale in modo puntuale e senza intoppi. Il centro vaccinale, a servizio di Fasano ma anche di tutta la Regione, è nato dalla proficua sinergia tra pubblico e privato: ringrazio la direzione territoriale di Conforama per aver accolto positivamente la nostra richiesta. Domani, nel nuovo hub, partiranno le prime 600 vaccinazioni al personale scolastico di Fasano e provincia, ma il centro ha un potenziale di circa 2500 inoculazioni al giorno. Un grande grazie va, ancora una volta, ai vertici della Asl: il direttore generale Giuseppe Pasqualone e al direttore del Dipartimento di prevenzione Stefano Termite, per aver risposto con la consueta tempestività alle nostre esigenze, agendo d’intesa con l’Amministrazione comunale. Il calo dei contagi è un’iniezione di fiducia, ma non basta: alla vigilia del weekend vi esorto ancora una volta ad evitare occasioni di assembramento. Ieri ho partecipato alla riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza: ho chiesto e ottenuto un rafforzamento delle pattuglie che controlleranno i punti sensibili del nostro territorio. Dobbiamo continuare ad applicare tutte le norme cui siamo abituati: igienizzazione frequente delle mani, distanziamento fisico di almeno un metro e, soprattutto, dobbiamo sempre indossare la mascherina su naso e bocca. E’ indispensabile essere prudenti ancora per qualche mese: bisogna mantenere alta l’attenzione, per far sì che i contagi non tornino a salire e non siano necessarie ulteriori restrizioni, oltre a quelle già in vigore".

IL BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 

Il bollettino epidemiologico di oggi, sabato 6 marzo 2021, registra 10.526 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e mette in luce 1.483 casi positivi: 600 in provincia di Bari, 78 in provincia di Brindisi, 110 nella provincia BAT, 208 in provincia di Foggia, 170 in provincia di Lecce, 310 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. So.no stati registrati 15 decessi: 9 in provincia di Bari, 3 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.613.815 test. 115.362 sono i pazienti guariti. 34.853 sono i casi attualmente positivi. Ho Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 154.302 così suddivisi: 59.499 nella Provincia di Bari; 16.159 nella Provincia di Bat; 11.336 nella Provincia di Brindisi; 30.386 nella Provincia di Foggia; 13.209 nella Provincia di Lecce; 22.914 nella Provincia di Taranto; 609 attribuiti a residenti fuori regione; 190 provincia di residenza non nota.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
20/04/2021
Aggiornamento settimanale dei dati sull’emergenza ...
Sanità
19/04/2021
PUGLIA - Se è vero che la terza ondata (scatenata ...
Sanità
18/04/2021
È cominciata la discesa della curva del contagio in ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...