Più Vaccini a chi ha il Pil più alto? L’assurda proposta della Moratti e l’indignazione pugliese

martedì 19 gennaio 2021

ROMA - Le parole dell'assessore alla Sanità lombarda mettono in luce un modo di pensare classista e poco rispettoso dell'unità nazionale. "Sono profondamente colpito dalle parole della Vicepresidente della Regione della Lombardia Letizia Moratti” - afferma il Segretario del PD Puglia On. Marco Lacarra. “Non è accettabile che, persino quando si tratta della salute dei cittadini italiani, la Lombardia pretenda di vantare dei crediti in virtù delle sue performance economiche. Non è accettabile peraltro che se ne parli in relazione alla già delicata vicenda dei vaccini anti-Covid. La priorità per il Paese intero deve essere quella di vaccinare il prima possibile una percentuale di cittadini tale da raggiungere la soglia dell’immunità di gregge, così da riconquistare un po’ alla volta le libertà a cui abbiamo dovuto tutti faticosamente rinunciare nell’ultimo anno. L’organizzazione di questa impresa non può dipendere certo dai PIL delle Regioni e può essere solo compromessa da fughe in avanti e dall’impazienza di alcuni. Stiamo tutti soffrendo e potremo uscire dall’emergenza solo insieme". 

Altri articoli di "Salute e Benessere"
Salute e Benesser..
06/03/2021
L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Sezione ...
Salute e Benesser..
19/02/2021
di Gaetano Gorgoni  Oggi partiamo dalla storia di ...
Salute e Benesser..
09/02/2021
di Gaetano Gorgoni  Vaccini anticovid, rifiuti ...
Salute e Benesser..
03/02/2021
di Gaetano Gorgoni  Mentre il Bambin Gesù ci ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...