Stabilizzazione Oss, in Regione si lavora per dare un futuro sereno a tante famiglie

martedì 19 gennaio 2021

“Il problema degli OSS assunti a tempo determinato nelle Asl pugliesi e quindi il loro destino è stato l’argomento che abbiamo affrontato nel corso dei lavori della III Commissione che presiedo”. Così Mauro Vizzino a conclusione dei lavori della Commissione sanità. “L’assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco ed il Direttore del Dipartimento Salute e Benessere Vito Montanaro, hanno illustrato lo stato dell’arte – ha continuato il presidente – spiegando che la situazione, come già evidenziato in più occasioni, appare molto complessa. In via prioritaria sarà necessario effettuare una verifica del fabbisogno in ogni singola Asl della Regione. Montanaro, si è impegnato a sollecitare le aziende sanitarie affinché completino in tempi rapidi l’analisi dei fabbisogni fino al 2022”.

Sulla base dei dati ad oggi disponibili, gli Oss assunti a tempo determinato sono 804, di cui 512 assunti prima del 2019 - 2020 e i restanti 292 durante la fase pandemica del 2020. Il requisito essenziale perché possano essere stabilizzati (come previsto per legge) è che entro il 31 dicembre 2021 raggiungano i 36 mesi di attività. “E’ evidente – ha continuato Vizzino - che tali stabilizzazioni potranno essere effettuate prima di dar corso allo scorrimento degli idonei del bando di Foggia. “L’argomento, in ogni caso, tornerà ad essere discusso in Commissione Sanità nel corso della prossima settimana e comunque non prima che lo stesso organismo disponga dei dati relativi al fabbisogno di personale (sulla base dei dati forniti dalle Asl). Nei prossimi giorni sarà necessario anche un confronto con le Organizzazioni Sindacali”.

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
01/03/2021
Il Sindacato Cobas dichiara lo stato di agitazione delle ...
Economia e lavoro
21/02/2021
“Per il trasporto aereo è stato un periodo ...
Economia e lavoro
16/02/2021
Dalla Regione giunge una buona notizia per alcuni operatori ...
Economia e lavoro
03/02/2021
Nell’arco dell’anno 2020 il Dipartimento ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...