Più di 1.300.000 euro a favore dei Comuni brindisini per la messa in sicurezza del territorio

lunedì 14 dicembre 2020

A decorrere dall’anno 2020, l’articolo 1, commi da 51 a 58, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, e s.m.i, ha previsto, in favore degli enti locali, contributi erariali, soggetti a rendicontazione, a fronte della spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade. Con decreto del Ministero dell'Interno del 7 dicembre 2020 – diffuso sul sito internet della Direzione Centrale della Finanza Locale nella sezione “I DECRETI” – sono stati individuati, a seguito dello scorrimento della graduatoria approvata con precedente decreto del 31 agosto 2020, gli enti locali ai quali assegnare finanziamenti, per progetti ammissibili per l'anno in corso, per un totale di 300 milioni di euro di contributi. Tra i Comuni che beneficeranno di tali contributi figurano ben 10 amministrazioni comunali della Provincia di Brindisi per un finanziamento complessivo di euro 1.363.092,25. In provincia di Brindisi, i Comuni di San Pietro Vernotico (con un contributo assegnato complessivo di euro 418.606,01), Brindisi (con un contributo complessivo di euro 234.474,24) e Francavilla Fontana (con un contributo complessivo di euro 185.000) risultano tra quelli che beneficeranno di maggiori finanziamenti.

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
19/01/2021
“Il problema degli OSS assunti a tempo determinato ...
Economia e lavoro
19/01/2021
LECCE - "Rigenerazione olivicola, CIA Agricoltori ...
Economia e lavoro
14/01/2021
“Il porto di Brindisi è centrale per lo ...
Economia e lavoro
10/01/2021
BRINDISI -Continuano gli interventi e le polemiche sulla ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...