Sorpresi mentre portavano via i mobili da una casa disabitata: arrestati

martedì 1 dicembre 2020

BRINDISI - I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro hanno arrestato in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso, LILLO Vito Andrea, 36enne e MORELLO Marco, 35enne, entrambi di Brindisi. Nello specifico, intorno alle ore 13:00 del 30 novembre, i militari sono intervenuti in una via del centro abitato presso un appartamento disabitato in uso a un residente, il quale aveva segnalato alla centrale operativa la presenza di due giovani con fare sospetto. I militari, giunti sul luogo indicato, sorprendevano due soggetti, i quali, apparentemente impegnati in operazioni di trasloco, stavano caricando su un camion alcuni mobili e suppellettili. Accertato che non si trattava di un trasloco di mobili, i due venivano arrestati. La merce è stata restituita al legittimo proprietario. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti presso i propri domicili in regime di arresti domiciliari.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/01/2021
In località Torre Canne, i Carabinieri della Stazione di Fasano, unitamente a ...
Cronaca
18/01/2021
ORIA - Le truffe online non si fermano mai e riguardano ...
Cronaca
10/01/2021
In quattro sono stati denunciati dai carabinieri di San Vito dei Normanni, durante un ...
Cronaca
05/01/2021
BRINDISI - Sette presunti spacciatori sono finiti nel ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...