Attentato a Tanzarella, indagato un 61enne che avrebbe agito per vendetta

giovedì 26 novembre 2020

OSTUNI - Si sarebbe trattato di una vendetta consumata freddo, 10 anni dopo, per una denuncia fatta dall'ex sindaco Domenico Tanzarella. Gli investigatori ritengono il 61enne Alfredo Capone colpevole dell'incendio dell'auto dell'ex primo cittadino, avvenuto lo scorso 3 giugno. Le telecamere di videosorveglianza avrebbero incastrato l'autore del terso attentato. L'ex sindaco era già stato destinatario di due attentati i cui autori ancora non hanno un volto. Capone ha ricevuto un avviso di conclusione delle indagini preliminari che sono state condotte dalla polizia (squadra mobile di Brindisi). Il presunto autore dell'attentato incendiario è già noto alle forze dell'ordine perché il suo nome compare anche nell'inchiesta "New Deal". 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/01/2021
Intorno alle 7 di oggi, 26 gennaio 2021, la Compagnia di San Vito dei Normanni (BR) ha ...
Cronaca
23/01/2021
I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, a ...
Cronaca
21/01/2021
Nella tarda serata di ieri, i poliziotti del commissariato ...
Cronaca
21/01/2021
BRINDISI - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...