Obbligo di catene o di gomme invernali, l’Anas precisa: su alcune strade

sabato 14 novembre 2020

L'obbligo di catene o di copertoni invernali a scatenato non poche polemiche, anche se esiste da anni. Oggi l'Anas a precisato quali sono le strade su cui è obbligatorio utilizzare catene o copertoni più adatti. "L’ordinanza con cui l’Anas ha stabilito l’obbligatorietà del possesso di catene a bordo delle auto in transito sulla circonvallazione di Brindisi va revocata immediatamente perché rischia di provocare disagi inimmaginabili agli automobilisti in transito - ha polemizzato il consigliere regionale Mauro Vizzino - Del resto, le statistiche ci ricordano che nel capoluogo gli episodi legati a nevicate sono rarissimi e comunque quasi mai hanno comportato disagi alla circolazione stradale. L’obbligo delle catene, in vigore dal 15 novembre al 15 aprile del prossimo anno, pertanto, non ha senso, soprattutto per coloro che utilizzano la circonvallazione per spostamenti interni. Chiederò personalmente ai responsabili di Anas Puglia di intervenire per annullare tale ordinanza, così come peraltro già richiesto da associazioni e singoli cittadini".

"In riferimento a quanto comunicato lo scorso 10 novembre, Anas lunedì 16 novembre emetterà una nuova ordinanza escludendo alcune Strade Statali. Si precisa che per tali arterie l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali - valido per tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli, come dettato dal vigente Codice della Strada - entrerà in vigore solo in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e previa adozione di ulteriore specifico provvedimento. Nella nuova ordinanza, che riguarda il periodo dal 15 novembre al 15 aprile 2021, le strade per le quali sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali, in quanto maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio, saranno:

- strada statale 100 Di Gioia Del Colle dal km 12,700 al km 66,600 - strada statale 17 Dell'Appennino Abruzzese Ed Appulo Sannitico dal km 305,170 al km 318,000 -strada statale 17 Dell'Appennino Abruzzese Ed Appulo Sannitico dal km 273,379 al km 284,000 - strada statale 170 Dir./A Di Castel Del Monte dal km 0,000 al km 15,070 172 - strada statale 172 Dei Trulli dal km 1,012 al km 60,400 - strada statale 172 Dir. Dei Trulli dal km 0,000 al km 12,000 - strada statale 17 Var Variante Di Volturara dal km 0,000 al km 14,250 - strada statale 272 Di S. Giovanni Rotondo dal km 11,100 al km 21,860 - strada statale 272 Di S. Giovanni Rotondo dal km 33,350 al km 56,600 - strada statale 272 Di S. Giovanni Rotondo dal km 24,450 al km 29,750 - strada statale 369 Appulo Fortorina dal km 0,000 al km 7,200 - strada statale 655 Bradanica dal km 31,000 al km 40,865 - strada statale 692 Tangenziale Ovest Di Lucera dal km 0,000 al km 3,878 - strada statale 693 Dei Laghi Di Lesina E Varano dal km 30,000 al km 60,400 - strada statale 7 Via Appia dal km 591,741 al km 627,250 - strada statale 750 Della Foresta Umbra dal km 0,000 al km 6,350 - strada statale 89 Garganica dal km 76,270 al km 153,500 - strada statale 89 Dir./B Garganica dal km 0,000 al km 11,832 - strada statale 90 Delle Puglie dal km 48,320 al km 67,200 - strada statale 93 Appulo Lucana dal km 16,000 al km 20,750 - strada statale 96 Barese dal km 57,350 al km 113,000 - strada statale 99 Di Matera dal km 1,900 al km 10,420 - strada statale 99 Racc. Di Matera dal km 0,000 al km 1,040.

Per queste tratte l’obbligo sarà segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale".

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
04/12/2020
"Buoni spesa per migliaia di euro permetteranno a ...
Economia e lavoro
30/11/2020
Gli organismi preposti sono a caccia di furbetti del reddito di cittadinanza. La deputata ...
Economia e lavoro
25/11/2020
Una delegazione della Confcommercio della provincia di ...
Economia e lavoro
18/11/2020
Massima attenzione alle condizioni di difficoltà dei ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...