La rivoluzione degli infrarossi nell’estetica avanzata. La precisione del Vacutherm nella lotta al grasso

martedì 3 novembre 2020

In questo periodo di chiusura delle palestre l’estetica avanzata può dare un’ulteriore mano per restare in forma. La parola d’ordine è diatermia: si può agire con gli infrarossi anche quando utilizziamo cyclette e tapis roulant in un Centro di estetica avanzata come il Relaxharmony di Lecce. Il risultato è sciogliere i grassi e consumare più calorie concentrandosi sulle zone critiche e sul girovita.

Oggi parliamo del Vacutherm a infrarossi, una tecnologia che sfrutta la doppia funzione dell’attività fisica unita agli infrarossi: due azioni che fanno aumentare il metabolismo corporeo avviando un meccanismo di surriscaldamento della pelle da da 1° a 4 °C, sufficiente ad espellere acqua e tossine in eccesso per le successive 4/6 ore dal trattamento. Il cambiamento termico agisce sull’accumulo di grasso in maniera efficace: si attiva la circolazione sanguigna e il metabolismo, per eliminare la cellulite e il ristagno dei liquidi in eccesso durante l’attività fisica. La diatermia è una pratica che sembra avere proprietà curative per mezzo di un aumento della temperatura di alcune zone del corpo non superficiali: qualcuno ipotizza che svolga un’azione di contrasto a virus e batteri. La terapia del vuoto, dal latino vacuum, attivata all’interno della cabina Vacutherm, ricoperta nella parte superiore da un’apposita guaina, innesca un’azione aspirante delle parti interessate dalla seduta, come una ventosa che riesce a risucchiare le impurità che si sedimentano e che poi si trasformano in inestetismi. La sessione di allenamento con Vacutherm dura 30 minuti: nei primi cinque minuti viene impostato il livello di vuoto a pochi mbar per consentire al corpo di adattarsi alle nuove condizioni ambientali; poi si passa allo svolgimento di un esercizio attivo, che prevede di camminare per 20 minuti; quindi, negli ultimi 5 minuti, vengono ripristinate le condizioni di normalità riducendo il vuoto come nella parte iniziale. I benefici sono evidenti in poche sedute: si elimina la cellulite, ma anche la pelle “a buccia d’arancia”, si perde il grasso localizzato, migliora la circolazione sanguigna e il sistema linfatico, migliora l’elasticità e la tonicità della pelle, si combatte la ”sindrome dei piedi freddi”, si riattiva il microcircolo, riducendo le varici, migliora le proporzioni corporee, fa perdere i chili in eccesso migliorando lo stato psicofisico.

LA FORZA DEGLI INFRAROSSI


Nel centro di benessere ed estetica avanzata Relaxharmony, in via B.Mazzarella a Lecce, si punta anche su questa tecnologia, che consente di agire direttamente sulle zone interessate, senza scarnire il viso e altri punti. Infatti, con un normale trattamento dimagrante, la percentuale di sangue in circolo nel nostro corpo è pari al 70% nella parte superiore e al 30% in quella inferiore, motivo per cui la perdita di peso si può notare a livello di viso, spalle e seno, mentre le parti inferiori del corpo rimangono invariate. Vacutherm agisce, invece, in modo preciso, sui punti realmente critici. Questa tecnologia migliora la parte inferiore del corpo combinando la tecnica vacuum con l’esercizio fisico e gli infrarossi: in 30 minuti è come aver fatto un’ora e 30 di allenamento, con il vantaggio di aver agito con molta più efficacia sulle zone interessate. Infatti, dopo pochi trattamenti il corpo si abitua a bruciare energia più facilmente disponibile nella parte inferiore invece che in quella superiore: questo processo è chiamato ‘overridding’ e consente di consumare oltre 700 calorie in soli 30 minuti di allenamento.

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
24/10/2020
È operativo anche a Lecce il sistema innovativo ...
Redazionali
09/09/2020
SALENTO - Si chiama “WBS phisio”, ...
Redazionali
23/07/2020
Rimuovere i liquidi carichi di tossine, favorire il ...
Redazionali
22/07/2020
Al via il primo appuntamento sabato 25 luglio, a partire ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...