La mappa del virus: numeri alti a Brindisi, Ostuni, Fasano, Carovigno. Oria a zero

mercoledì 28 ottobre 2020

BRINDISI - La seconda ondata di contagi da Covid-19 si sta abbattendo in tutta la sua violenza (preannunciata dagli esperti nei mesi scorsi) su tutta Italia ed anche in provincia di Brindisi. "Nella città di Brindisi i positivi sono più che raddoppiati - avvisa il sindaco Riccardo Rossi - Oggi sono 110". Secondo l'ultimo bollettino epidemiologico diramato dalla Protezione Civile-Puglia, soltanto un comune della provincia brindisina è esente ad oggi da positivi sul territorio comunale: Oria (0 casi); Torchiarolo, Cellino San Marco, San Pancrazio Salentino, Erchie, Torre Santa Susanna, Latiano, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, Cisternino (1-5); San Donaci, Mesagne, Carovigno (6-10); Francavilla Fontana, Ceglie Messapica (11-20); San Pietro Vernotico, Fasano, Ostuni (21-50).

36 CASI TOTALI AD OSTUNI, 25 CASI A FASANO, 6 A CAROVIGNO

Il Sindaco di Ostuni, Guglielmo Cavallo, ieri sul profilo Facebook "istituzionale", annunciando i numeri forniti dall'aggiornamento della prefettura, ha chiarito che i positivi sul territorio comunale sono 36. Inoltre, nel post sul social network ha chiarito che molti cittadini di Ostuni si stanno recando a Fasano e Francavilla Fontana per effettuare il tampone rino-faringeo presso il locale drive-in dell'ASL. Ha confermato che anche ad Ostuni sarà realizzato un drive-in per tamponi. A Carovigno, il primo cittadino, Massimo Lanzillotti, nell'aggiornamento pubblicato sul suo profilo facebook rende noto che sono 6 i casi attualmente positivi, le persone in sorveglianza e isolamento fiduciario sono 10.

A BRINDISI RIPRENDE IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA, TROVATO L'ACCORDO CON L'AZIENDA

Sempre in tema di contrasto da Covid-19, da Brindisi giunge la notizia, tramite il profilo facebook istituzionale del primo cittadino, che l'amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Riccardo Rossi e dall'assessore alla pubblica istruzione, Isabella Lettori, e dal dirigente di settore, Nicola Zizzi, ha trovato l'accordo con Serenissima, l'azienda che gestisce il servizio di mensa scolastica, per cui il servizio ricomincerà dal 9 Novembre 2020. Nel nord della provincia, a Fasano, vi sono 25 attualmente positivi. Lo rende noto il primo cittadino, Francesco Zaccaria, con un post sul suo profilo facebook proprio in questi minuti: "Ieri - spiega Zaccaria - sono stati registrati otto nuovi contagi da Covid nel territorio comunale, che portano a 25 il numero totale degli attualmente positivi".

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
26/11/2020
PUGLIA- Il SARS-CoV-2 non dà tregua nemmeno nella ...
Sanità
25/11/2020
È boom di nuovi casi in Puglia oggi, sono 1.511 in ...
Sanità
24/11/2020
PUGLIA - La marcia del SARS-CoV-2 non sembra ancora volersi ...
Sanità
23/11/2020
PUGLIA - Il SARS-CoV-2 sembra aver frenato nelle ultime 24 ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...