Covid, 324 casi: 26 in provincia di Brindisi: 2 focolai a scuola. Donato il plasma

mercoledì 21 ottobre 2020

PUGLIA - Il SARS-CoV-2 continua a colpire: il Sisp di Brindisi è alle prese con due focolai scoppiati in due scuole diverse nel Brindisino. Aumenta il ritmo del contagio in Puglia, lo certifica il bollettino diramato dalla Protezione Civile-Puglia per il 21/10/2020: 12325 casi confermati dall'inizio dell'emergenza, 5991 (49,9% femmine e 50,1% maschi) attualmente positivi, 324 nuovi casi su base odierna, 5511 ricoverati presso il proprio domicilio e 480 ricoverati negli ospedali (il dato sta crescendo vistosamente), 644 deceduti dall'inizio dell'emergenza Covid-19 e 5690 guariti totali. Sostanzialmente stabili, in termini statistici, i dati sulla collocazione fisica degli affetti dal virus e sullo stato clinico. In provincia di Brindisi, i casi confermati totali sono 933. La situazione attuale del virus in provincia vede uno scenario differenziato: Cellino San Marco, San Pancrazio Salentino, Torre Santa Susanna, Mesagne, Oria, San Vito dei Normanni, San Michele Salentino, Carovigno, Cisternino (1-5); San Pietro Vernotico, Francavilla Fontana, Erchie (6-10); Villa Castelli, Ceglie Messapica, Fasano (11-20); Ostuni (21-50); Brindisi (più di 50); Torchiarolo, San Donaci, Latiano (0 casi).

RIPRENDONO LE DONAZIONI DI PLASMA IPERIMMUNE PER COMBATTERE IL CONTAGIO

Sono riprese stamani al Perrino di Brindisi le donazioni di plasma iperimmune: per la seconda volta il direttore del reparto di Chirurgia generale, Giuseppe Manca, è stato sottoposto a plasmaferesi. “Il mio plasma – dice Manca – è ancora ricco di anticorpi neutralizzanti. Sono contento di poter aiutare chi sta lottando contro questa malattia”. “Tutte le sacche che erano state finora raccolte – spiega Antonella Miccoli, responsabile vicario del Centro trasfusionale - sono state utilizzate per trattare pazienti del Perrino o di altri ospedali pugliesi. Prosegue lo screening sulle persone che sono guarite dal Covid: dopo aver acquisito i dati dei potenziali donatori procediamo con gli esami ematochimici e inviamo le provette all’Istituto zooprofilattico sperimentale di Foggia che esamina il titolo degli anticorpi neutralizzanti anti-Sars-CoV-2. Domani è già in programma una nuova donazione di plasma”.

IL BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO DI OGGI

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi mercoledì 21 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 5.300 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 324 casi positivi: 123 in provincia di Bari, 26 in provincia di Brindisi, 38 nella provincia BAT, 61 in provincia di Foggia, 10 in provincia di Lecce, 61 in provincia di Taranto, 5 residenti fuori regione. Sono stati registrati 2 decessi in provincia di Bari. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 502.331 test. 5.690 sono i pazienti guariti. 5.991 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 12.325, così suddivisi: 5.183 nella Provincia di Bari; 1.160 nella Provincia di Bat; 933 nella Provincia di Brindisi; 2.911 nella Provincia di Foggia; 974 nella Provincia di Lecce; 1.064 nella Provincia di Taranto; 94 attribuiti a residenti fuori regione; 6 provincia di residenza non nota.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
23/11/2020
PUGLIA - Il SARS-CoV-2 sembra aver frenato nelle ultime 24 ...
Sanità
22/11/2020
PUGLIA - La provincia di Brindisi è la meno colpita in questa domenica, 22 ...
Sanità
21/11/2020
PUGLIA - La medicina territoriale brindisina si sta ...
Sanità
20/11/2020
PUGLIA - Il SARS-CoV-2 avanza nel brindisino, ma la terapia ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...