Ripartenza della scuola con tanti punti interrogativi: continua l’adeguamento anti-covid

lunedì 14 settembre 2020

BRINDISI - Gli alunni brindisini sono tornati sui banchi di scuola, quelli senza rotelle nella maggior parte dei casi. 5,6 milioni di studenti in tutta Italia stanno provando a tornare alla vita normale, con mascherina annessa. Al nord si comincia con migliaia di cattedre vuote. A Brindisi va un po' meglio:"Vanno avanti nelle nostre scuole gli interventi di adeguamento alle norme anti Covid - annuncia il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi (la foto è di repertorio ndr) - Oggi sono stato nella scuola media Virgilio con l'assessore all'Istruzione Isabella Lettori, alla presenza della dirigente Maria Luisa De Benedetto, per constatare di persona gli importanti lavori che riguardano la struttura. Mercoledì incontreremo tutti i dirigenti scolastici per fare il punto della situazione. Siamo al fianco delle scuole ed è massima la nostra attenzione per garantire alle famiglie la ripartenza del nuovo anno scolastico in sicurezza. "Oggi è un giorno importante. L'inaugurazione dell'anno scolastico, mai come in questa occasione, ha il valore e il significato di una ripartenza per l'intera società" - ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella - Lo avvertono i ragazzi, lo comprendono gli adulti e le istituzioni". Una ripartenza piena di punti interrogativi che il governo fino ad oggi non ha saputo chiarire.

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
19/09/2020
FRANCAVILLA FONTANA - L'idea di mettere ai ragazzini la ...
Scuola
16/09/2020
di Gaetano Gorgoni  Nessuna grande rivoluzione a ...
Scuola
10/09/2020
BRINDISI - Sono tanti i provvedimenti che mancano, a pochi ...
Scuola
04/09/2020
Ricomincia la scuola con non pochi interrogativi irrisolti ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...