Covid, 7 casi nel Brindisino, 33 in Puglia: positivi al rientro da Grecia e Albania

domenica 23 agosto 2020

PUGLIA - Il bollettino epidemiologico della Protezione Civile per il 23 Agosto 2020 non è affatto positivo: un dato su tutti spicca perentorio: sono stati superati i 5000 contagiati totali nella regione dall'inizio dell'emergenza. Gli attualmente positivi sono 467, con la mappa epidemiologica regionale che segnala la presenza di molti focolai sparsi per il territorio. I contagiati totali sono 5025, i nuovi casi odierni sono 33, con 395 pazienti ricoverati presso il proprio domicilio e 72 negli ospedali. I deceduti sono 555 e i guariti sono 4003. Oltre a Brindisi, San Pancrazio, San Michele Salentino, Mesagne, San Vito dei Normanni, Latiano, Ostuni (1-5) e Fasano (6-10), anche Francavilla Fontana oggi rientra nei comuni colpiti nuovamente dal Covid-19 (1-5). L'età mediana dei casi in Puglia rimane fissa a 56, ma in Italia si sta drasticamente abbassando. Le condizioni cliniche per 5019 casi sono le seguenti: 5,4% in condizioni severe, 10,8% in condizioni lievi, 28% è pauci-sintomatico e 54,9% è asintomatico.

La restante percentuale è in condizioni critiche. Il Presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 23 agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati 1591 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 33 casi positivi: 11 in provincia di Bari; 2 nella provincia BAT; 7 in provincia di Brindisi; 9 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce. NON sono stati registrati decessi Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 283.415 test. 4003 sono i pazienti guariti. 467 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5025 così suddivisi: 1641 nella Provincia di Bari; 405 nella Provincia di Bat; 690 nella Provincia di Brindisi; 1313 nella Provincia di Foggia; 647 nella Provincia di Lecce; 293 nella Provincia di Taranto; 36 attribuiti a residenti fuori regione. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Dichiarazione DG Asl Bari, Antonio Sanguedolce: “Nella giornata odierna il Dipartimento di Prevenzione ha individuato 11 nuovi casi di positività al virus Sars-Cov2. Tra questi si registrano 2 rientri dall’Albania, 6 contatti stretti di casi già presi in carico e altri 3 per i quali sono attualmente in corso le attività di verifica e tracciamento”. Dichiarazione dg Asl BT, Alessandro Delle Donne: “Oggi si registrano 2 casi sintomatici per i quali sono in corso le indagini epidemiologiche. Il dipartimento di prevenzione ha già avviato le attività di tracciamento per individuare i contatti stretti”.

Dichiarazione Giuseppe Pasqualone, direttore generale della Asl di Brindisi: "Un caso Covid in provincia di Brindisi riguarda un ragazzo che al ritorno dalle vacanze ha chiesto di essere sottoposto al tampone. Sono positive 2 donne appena rientrate dall’Albania e 2 pugliesi che sono stati in vacanza in Grecia. Un altro caso registrato era stato a contatto con un soggetto positivo. Il settimo caso è stato sottoposto a tampone di controllo".

Dichiarazione del Dg Asl Foggia, Vito Piazzolla: “Nelle ultime 24 ore si registrano 9 nuovi casi in provincia di Foggia. 2 riguardano stranieri presenti sul territorio provinciale; 2 sono collegati a un caso positivo già noto rientrato dalla Croazia; 1 caso riguarda un rientro dalla Grecia; 2 casi sono collegati rispettivamente a due casi positivi già individuati; 1 caso è stato individuato grazie all’attività di screening; per 1 caso sintomatico sono in corso le indagini epidemiologiche. Per tutti sono state già attivate le attività di tracciamento dei contatti stretti”. Dichiarazione del Dg Asl Lecce, Rodolfo Rollo: “Sono 4 i casi registrati oggi nella provincia di Lecce: uno legato a casi già noti, uno entrato in contatto con un positivo, uno di rientro dall’Albania e un residente fuori regione attualmente presente nel nostro territorio. Proseguono tutte le iniziative utili per prevenire e individuare eventuali nuovi casi”.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
30/09/2020
PUGLIA - Continua la tendenza all'azzeramento di nuovi casi ...
Sanità
29/09/2020
PUGLIA - Il SARS-CoV-2 continua a circolare in regione, salgono a 224 i ricoverati, ma le ...
Sanità
28/09/2020
PUGLIA - Il SARS-CoV-2 continua a circolare nella regione e ...
Sanità
27/09/2020
PUGLIA - Il virus SARS-CoV-2 non si arresta nemmeno la ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...