Regionali, il ruolo delle amministrazioni brindisine: Rossi con Emiliano, Cavallo con Fitto

martedì 30 giugno 2020

In vista delle elezioni regionali del 20 e 21 Settembre, come sono schierate le amministrazioni dei comuni brindisini? Pochi dubbi in merito al comune di Brindisi, con un'amministrazione saldamente in mano al centrosinistra e che ricalca il "triangolo del Grande Salento": Salvemini a Lecce e Melucci a Taranto anch'essi saranno al fianco del governatore uscente. Il baricentro della contesa elettorale passa alla provincia brindisina, in cui pare che Emiliano goda di un ampio sostegno dal sud al nord. Abbiamo sentito telefonicamente i sindaci di San Donaci, Cellino San Marco, Mesagne, Ostuni, Carovigno e Torchiarolo. In generale, i primi cittadini non si sono sbilanciati più di tanto, specialmente nei comuni più piccoli, dove il civismo governa incontrastato. Il centrosinistra regionale sarà appoggiato da importanti  amministrazioni brindisine: il sindaco di Francavilla Fontana, Antonello Denuzzo, ha assicurato il sostegno a Michele Emiliano. Probabilmente l'amministrazione di Francavilla sosterrà il centrosinistra attraverso un proprio candidato in Consiglio regionale. 

La tendenza agli apparentamenti e alla contesa tra liste civiche alle comunali è un atteggiamento che abbiamo visto più volte e in più salse anche in molti comuni del leccese: Cellino San Marco, Torchiarolo e San Donaci, per bocca dei rispettivi sindaci (Salvatore De Luca, Flavio Caretto e Angelo Marasco) hanno dichiarato che i membri delle proprie maggioranze sono liberi di agire in piena coscienza e autonomia, in quanto provenienti da aree politiche diverse e legati ad alternative sensibilità. De Luca e Caretto, tuttavia, hanno ribadito la loro personale fedeltà al Partito Democratico e, di riflesso, a Michele Emiliano. A Mesagne, la situazione diventa già più intricata: al telefono, il sindaco Antonio Matarrelli ha chiarito che lui sosterrà Michele Emiliano e che una fetta consistente della sua maggioranza farà altrettanto: tuttavia, "vi sono ancora riunioni ed una posizione ufficiale è ancora da stabilire, tutto sarà più chiaro nei prossimi giorni".

Matarrelli sosterrà Emiliano, ma non garantisce per tutta la sua maggioranza. Stesso discorso a Carovigno, Massimo Lanzillotti ha specificato che lui appoggerà Michele Emiliano e che altrettanto si aspetta dalla sua maggioranza, ma è ancora "tutto da definire". Di orientamento opposto, invece, Guglielmo Cavallo e lo schieramento di governo della Città Bianca. A Ostuni, come afferma lo stesso primo cittadino in merito al ruolo della sua maggioranza, "sosterremo convintamente Raffaele Fitto, siamo di centrodestra e non verremo meno ai nostri valori".

Thomas Invidia

Altri articoli di "Politica"
Politica
15/01/2021
La Puglia sarà in zona arancione. Prorogato lo stato ...
Politica
14/01/2021
«Il Recovery Plan approvato dal Governo dal quale ...
Politica
13/01/2021
ROMA – Nessuno vuole andare a casa davvero, ma Renzi ...
Politica
08/01/2021
BRINDISI - Continuano le polemiche tra Amati e Rossi. ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...