La Consulta: “Assegno mensile da 285 euro per i disabili totali inadeguato”

venerdì 26 giugno 2020

ROMA - La Consulta della Corte Costituzionale ha dichiarato inadeguato l’assegno mensile da 285 euro destinato ai disabili totali. La cifra non può essere ritenuta sufficiente per soddisfare i bisogni primari della vita umana. Rivolgendosi all’INPS viene richiesta celerità nell’adeguamento economico dell’assegno mensile per una categoria che fin da troppo tempo ha aspettato risposte dal Governo. “Finalmente è arrivato il giusto riconoscimento per una categoria che, risultando totalmente inabile al lavoro, non può accedere a comuni sostegni economici per le necessità quotidiane – trasmettono i Giovani dell’Udc – Abbiamo visto approvare, negli ultimi tempi, misure assistenzialistiche di ogni genere, a partire dal Reddito di Cittadinanza, ormai destinato a trasformarsi in un totale fallimento economico e sociale; ci si è dimenticati troppe volte delle categorie più deboli. La Consulta ha fatto giustizia, adesso l’INPS risponda con celerità adeguando l’assegno mensile a quanto effettivamente dovuto. Speriamo che questa scelta possa essere di sostegno per la categoria, anche se non bisogna certo fermarsi qui: oltre al giusto sostentamento economico, si deve prevedere adeguato sostegno sociale, a partire dall’abbattimento delle barriere architettoniche e da una migliore accessibilità delle città italiane, condizione necessaria per limitare l’isolamento sociale e garantire libertà di movimento e partecipazione a tutti”.

TAG: Disabili
Altri articoli di "Salute e Benessere"
Salute e Benesser..
08/07/2020
Greta Thunberg ci aveva avvisati, potremmo dire, se ...
Salute e Benesser..
06/07/2020
Di Gaetano Gorgoni  PUGLIA - Nel nostro respiro ci ...
Salute e Benesser..
03/07/2020
di Gaetano Gorgoni  La violenza spesso è ...
Salute e Benesser..
02/07/2020
PUGLIA - Leucemie, linfomi e mielomi sono ancora molto ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...