“Troppo oneri, aiutiamo le palestre e le società sportive a non chiudere”

sabato 20 giugno 2020

Anche a Brindisi, come in tutto il resto del Paese, è a rischio il futuro di centinaia di società sportive, soprattutto di quelle che necessitano di impianti al coperto per lo svolgimento degli allenamenti e delle gare. I bandi che sono stati pubblicati, infatti, prevedono che debbano essere proprio le società sportive ad intervenire per attuare tutto ciò che necessita per evitare possibili contagi da covid 19. Il che – come è facilmente immaginabile – comporta costi insostenibili per le stesse società, molte delle quali hanno già annunciato di voler cessare la propria attività.

"Il danno è incalcolabile, visto che si azzererebbe il movimento sportivo di base che tanto ha contributo, sino ad oggi, al miglioramento delle condizioni di vita dei nostri concittadini - spiega il consigliere di Fratelli d'Italia, Pietro Guadalupi -  Ed allora, in attesa che il Governo apra un tavolo di confronto con il Coni e con le singole federazioni sportive, i Comuni e la Provincia sono chiamati, anche nel Brindisino, ad intervenire per evitare una catastrofe del mondo sportivo dilettantistico. Il tutto, creando le condizioni perché le palestre scolastiche e gli impianti comunali tornino ad essere fruibili per tutti. Non si può immaginare, infatti, che le attenzioni vengano rivolte esclusivamente alla riapertura delle scuole senza considerare le necessità dei nostri giovani anche dal punto di vista fisico. In assenza di un intervento immediato in tal senso, infatti, saranno valsi a poco gli strumenti di sostegno economico messi in campo dal Governo e dalla Regione. Ecco perché bisogna far presto".

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
26/10/2020
Quarto successo consecutivo per la Happy Casa, al secondo ...
Altri Sport
19/10/2020
Terza vittoria consecutiva per la Happy Casa Brindisi nel ...
Altri Sport
11/10/2020
Happy Casa Brindisi infila la seconda vittoria consecutiva ...
Altri Sport
09/10/2020
Grande gioia a Brindisi per la tappa del giro d'Italia: la ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...