Era agli arresti, ma giocava in un circolo privato. Denunce anche a Erchie e Brindisi

sabato 21 marzo 2020

Grazie I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per evasione, Corsano Vincenzo, 49enne del luogo. L’uomo, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso in un circolo privato, senza giustificato motivo, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in espiazione. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 49enne è stato tradotto presso la sua abitazione per proseguire gli arresti domiciliari.

ERCHIE

I Carabinieri della Stazione di Erchie, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 65enne e un 30enne del luogo, per combustione illecita di rifiuti. In particolare, i due sono stati sorpresi mentre incendiavano rifiuti speciali e non speciali, pericolosi e non pericolosi, accatastati in maniera incontrollata su un’area di loro proprietà.

BRINDISI 

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno denunciato in stato di libertà un 43enne del luogo per guida senza patente. Nello specifico, i militari nel corso di un controllo alla circolazione stradale hanno sorpreso l’uomo alla guida di un’autovettura senza patente, poiché mai conseguita e reiterando nella medesima condotta già contestata il 13 novembre 2019, il 6 e il 10 marzo 2020. Il veicolo è stato affidato al proprietario.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
01/04/2020
MESAGNE - È gravemente ustionato un 53enne del posto ...
Cronaca
31/03/2020
BRINDISI - Droga e cellulare per i contatti con l'esterno: ...
Cronaca
30/03/2020
I Carabinieri della Stazione di Mesagne, a conclusione degli accertamenti, hanno tratto ...
Cronaca
30/03/2020
I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna hanno ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...