Droga e furti di energia elettrica, le operazioni dei carabinieri nel Brindisino

sabato 22 febbraio 2020

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno arrestato un 38enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, il 38enne è stata fermato a piedi in viale Caravaggio. A causa del forte stato di agitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno proceduto alla sua perquisizione personale trovandolo in possesso di sostanza stupefacente del tipo Eroina, per complessivi grammi 5, che alla vista dei militari tentava di disfarsene. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire poco meno di 20 grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, suddivisa in due involucri, occultati sotto un cuscino nella propria camera da letto, nonché vario materiale per il confezionamento.

Il materiale rinvenuto e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato, al termine formalità di rito, è stato accompagnata presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, come disposto dall'autorità giudiziaria. I Carabinieri di Mesagne hanno arrestato CAPODIECI Oronzo, classe 64, del luogo, poiché colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Taranto – Ufficio Esecuzioni. Il provvedimento scaturisce da una sentenza emessa nel 2019 dalla Corte di Appello di Taranto, resa definitiva dalla Corte di Cassazione nel febbraio 2020, con la quale CAPODIECI è stato condannato ad anni 6 e mesi 6 di reclusione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti sono stati commessi a Manduria (TA) dal 19 aprile al 10 agosto 2004. L’Arrestato, dopo le formalità di rito, così come disposto dall’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi per l’espiazione della pena.

I Carabinieri di Brindisi centro hanno arrestato un 54enne, del luogo, poiché colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Treviso, dovendo espiare la pena di 3 anni di reclusione, per tentata rapina e furto aggravato, commessi nel Comune di San Biagio di Callalta (TV) e Meolo (VE) il 2 dicembre 2017. L’Arrestato, espletate formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, così come disposto dal Tribunale, per l’espiazione della pena. I Carabinieri della locale Stazione di Oria hanno tratto in arresto FIORINO Gianfranco, classe 1987 residente a Lizzano (TA), in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lecce, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso una comunità del luogo. Il provvedimento è scaturito a seguito delle ripetute violazioni degli obblighi degli arresti domiciliari, cui il Fiorino era sottoposto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, così come disposto dall’autorità giudiziaria, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno arrestato in flagranza di reato un 58enne del luogo, per furto di energia elettrica. A seguito di un controllo effettuato presso la sua abitazione, i Carabinieri intervenuti hanno accertato che l’uomo si era allacciato abusivamente alla rete elettrica, mediante manomissione del cavo di alimentazione Enel, per mezzo dell’installazione di un by-pass al contatore, procurando un ammanco di energia elettrica per un controvalore di 1.000,00 euro. L’arrestato, dopo formalità rito, è stato rimesso in libertà, come disposto dall'autorità giudiziaria. I Carabinieri della Stazione di Mesagne hanno arrestato un 45enne del posto, in esecuzione dell’ordinanza della custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Brindisi. Il provvedimento è scaturito a seguito delle presunte ripetute condotte di violenza, minacce e vessazioni in danno della convivente. L’Arrestato, dopo le formalità di rito, così come disposto dall’A.G., è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
06/08/2020
I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica, a ...
Cronaca
05/08/2020
Il Presidente dell’Ordine degli Psicologi commenta ...
Cronaca
05/08/2020
MESAGNE - La droga era diventata l'unica ragione di vita, ...
Cronaca
04/08/2020
FASANO - Questa mattina (4/08/2020), alle 9:30, un'Audi A3 ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...