Nuovo coronavirus, un altro caso sospetto nel Salento: giovane trasferita a Bari

domenica 9 febbraio 2020

Dopo i due turisti cinesi, in condizioni critiche ma stabili, e l'uomo di 29 anni di Luzzara, ci sarebbe un'altra potenziale contagiata da coronavirus. Si tratta di una salentina, che è stata a Hong Kong recentemente: “Per ora parliamo di sintomi sospetti, per precauzione procediamo con gli esami, ma non si tratta di sospetto contagio, bensì solo di tosse e febbre che insospettiscono” – spiega il direttore del Dipartimento Salute della Puglia, Vito Montanaro. La donna è rientrata dalla Cina utilizzando un volo con scali in altri Paesi: la provenienza dalle zone asiatiche fa sempre scattare i protocolli di sicurezza, nell'eventualità di un contagio.

La responsabilità individuale impone la quarantena anche a chi non ha mostrato sintomi, pur tuttavia avendo visitato le zone del contagio, per via della possibile asintomaticità del virus che dura due settimane, com’è avvenuto ieri per uno studente salentino tornato dalla Cina. La giovane è stata visitata al pronto soccorso di un ospedale della provincia di Lecce dove i medici, dopo essersi consultati anche con i colleghi baresi, hanno deciso di chiedere un consulto al Policlinico di Bari, che domani fornirà i risultati e, a sua volta, potrà avvalersi della consultazione dell'istituto Spallanzani di Roma. Salgono a oltre ottocento le vittime, la stragrande maggioranza in Cina. Oltre quarantamila le persone contagiate nel Mondo.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
28/02/2020
L'emergenza Coronavirus, nei fatti e nella vita di tutti i ...
Sanità
27/02/2020
PUGLIA - Il presidente della Regione Puglia Michele ...
Sanità
26/02/2020
PUGLIA - Alla fine la nuova e più temibile ...
Sanità
26/02/2020
BRINDISI - Il panico che si è diffuso in Italia a ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...