Truffe on line, armi e guida in stato di ebbrezza: fioccano le denunce

mercoledì 5 febbraio 2020

I carabinieri delle stazioni brindisine sono stati impegnati oggi anche sul fronte delle denunce: I Carabinieri della Stazione di Erchie hanno denunciato in stato di libertà un 59enne di Napoli, per truffa online. Gli agenti, in seguito alla segnalazione di un cittadino, hanno constatato la possibilità di una truffa online: mediante l'identità di una terza persona, il cinquantanovenne napoletano avrebbe venduto, mediante postepay, un'assicurazione RC-auto falsa del valore di 628 euro. I Carabinieri della stazione di Mesagne hanno denunciato, in stato di libertà, un quarantaduenne per detenzione illegale di arma da fuoco. Perquisito a domicilio, l'uomo aveva un fucile automatico, di calibro 12, senza il necessario copricapo in legno e di proprietà del padre morto. L'arma è stata sequestrata. I Carabinieri di San Donaci hanno denunciato un uomo di 45 anni per guida in stato alterato. L'uomo, dopo sollecitazione degli agenti, si è rifiutato di sottoporsi ai controlli per accertare il suo stato di salute e gli è stata ritirata la patente.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
27/09/2020
BRINDISI - Emergono nuovi particolari dall'inchiesta ...
Cronaca
27/09/2020
BRINDISI - È stato danneggiato dalle fiamme, dalla parte del guidatore, un ...
Cronaca
26/09/2020
I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, al ...
Cronaca
26/09/2020
La Sala Operativa di questa Capitaneria di Porto, nella ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...